Missione Primadonna: scambi tra sandali e borsette infinite!

Succede che devi sostituire un articolo perchè non ti va bene, anche se si tratta di un amato dono, così sempre in binomio con la mia co-copilota Melania abbiamo impostato la rotta : Concorezzo (MB)->Pieve Fissiraga (LO) per fare una capatina veloce da Primadonna.

 

Avevamo da cambiare un paio di scarpe e una borsina da sera….entriamo in scena!

Il negozio che si è preso di mira per questa rapida e indolore missione è quello situato nel centro commerciale di Pieve Fissiraga, solitamente gestito da un’antipatica e acidissima tizia bionda….e da un simpatico suo collega molto disponibile e poco invadente!

Siamo entrate nel negozio quasi all’orario di chiusura, ma anticipando il simpatico invito della gerente ad andarcene di corsa con un “facciamo in fretta” ci siamo messe a pattugliare il negozio in modo rapidissimo per scovare un potenziale sostituto al regalo fuori misura.

LA simpaticissima gerente mi avvisa che non posso toccare niente, e che no, non si va oltre quel limite che stanno riordinando…checcavolo, non devo toccare niente. E ancora no, non posso vedere quella scarpa là.

Si parte decisi: niente tacchi e niente scarpe scollate, ottimo. Non di guardano le borsette nere e si punta al neutro ma grintoso. Ok.

Intanto siamo coinvolte nelle prime selezioni….ecco i candidati:

 

prima9

 

Cariniii…solo che è un modello un po’ difficile da declinare

 

prima8

 

Idea stupenda quella dello stivaletto mezzo centrino/pizzo, però sembra non essere tanto bella indossata quanto esposta: il collo del piede è un po’ schiacciato, se calzato conferisce al piede un aspetto

 

 

prima10

 

 

Beeeellooooooooo!!!!  Fuori budget!! :C

 

Così siamo andate a vedere i non tacchi….ma con rialzo: LE ZEPPE! Un modello ha catturato l’attenzione di entrambe:

primadonna3 primadonna4 primadonna6 primadonna1 (1)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zeppe, carine, easy ma mooolto slanciate! Senza scadere nel volgare.

Apprezzo la sottile strisciolina di pelle che accompagna la linea della tomaia, rende tutto più leggero spezzando il monolito della suola, che già in corda e zeppata poteva risultare sensibilmente laterizia.

Lo scollo è davvero ben studiato e il laccetto alla caviglia è all’altezza giusta!

Quelle blu!! QUELLE BLUUUUUU!!!

Ormai era fatta, mancava solo la burocrazia del cambio alla cassa e……

SBAM!

primadonna5

We have PERFEZIONE!

Stampa Camo e zeppa!!!!!!!

Eccola nella vita reale:

 

2014.05.06.20.18.02

 

Alla luce quasi normale, del crepuscolo lodigiano, si possono capire tessuti e colori: è una tela denim in camouflage sul marrone, soletta marroncina e zeppa in corda color naturale.

Borchiette metal in silver sopra la strisciolina in pelle.

2014.05.06.20.18.29

 

Si può apprezzare la proporzione tra platform e rialzo, molto calibrata: slancia senza inclinare troppo la caviglia, ideali per andare al lavoro o per camminare, evitando di esagerare. Carinissima la talloniera ridotta al minimo ma sinuosa.

2014.05.06.20.18.39

 

Mi piacciono un sacco! Ottima Scelta, come sempre,  Copilota Melania!

 

Assieme alle scarpe ci ha seguite anche una bellissima e capientissima borsa,  ve la presento presto!!

 

Baci

 

Momo

 

 

 

 

 

Annunci

6 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...