Mese: maggio 2011

Life’s full of colors! Forme semplici e colori sgargianti, ecco il giusto mix!

Tesorini miei!

Il color-block dilaga e le scarpe, anche le più low cost, si sono fatte coloratissime! Bene, diranno alcuni, ma è anche vero che non a tutti piace essere squadrati da testa a piedi..soprattutto ai piedi, se si indossano delle sculture multicolori al limite del kitsch, comprate in un impeto incontrollato di shopping consolatorio su TheOutnet, per esempio. Io sono un amante delle calzature, anche le più strane ed esose, ma so benissimo che c’è un limite a tutto: almeno per l’orario e la sede… ^_^ Hihihi!

La soluzione per potersi togliere questo sfizio taccomunito colorato è scegliere forme semplici. Così che sia un jeans, o una gonna super origami-architettonica, la scarpa non stonerà 😀 ( e potete continuare ad utilizzarla anche dopo che la mania del colore a tutto spiano sarà affievolita… magari per lasciare posto ad un minimalismo anni 90 da vera depressione).

Ecco qualche spunto:

Scarpa modello chanel, rossissima ^_^, ma in materiale tipo suede (Nabuk), che esalta i colori saturandoli:

Comprabili, senza troppi sacrifici su Asos per poco meno di 65€

( mi raccomando i TALLONI, ragazze: la cosa più schifosa sono i talloni screpolati)

Oppure:

Sempre sullo stesso Asos, per 58€, coi saldi costeranno una sciocchezza.

Coloratissime maryjane in tessuto pelosino, bellissimo il distacco con in tacco lucido. Adoro la loro forma, sono simili alle mie lilla in vernice, sono sobrie nella forma ma squillantissime! *_* E poi…anche queste stanno bene con tutto (magari mettete le scarpe arancioni, i jenas o una gonna e una cosa neutra sopra..e gli accessori arancio o in sintonia, vi prego niente arlecchini)!

Ma se la forma deve attirare l’attenzione..

Sempre di Asos a 72€, circa,

Trovo geniale l’interno in tessuto: al posto della solita nappa (o simil-nappa) questo dettaglio rende decisamente adatte alla loro stagione le scarpe, che si fanno confortevoli, anche in caso di ehm..piedi sudati! La tomaia in suede rende molto brillante questa tonalità di verde bandiera e la zeppa è semplicemente perfetta, in paglia intracciata (che è più chic della solita corda di paglia) e dalla foma ben delineata e sottile, si abbraccia perfettamente con la punta a cuore della calzatura: abbiamo il “disimpegnato” estivo in pieno mood metropolitano, immaginatela sotto uno skinny color sorbetto o una maxi gonna in garza di cotone con una blusa drappeggiata…la perfetta divisa chic per noi che passiamo l’estate in città a lavorare come sfig..ehm come vere donne in carriera (sottopagata). ( Ci sono anche rosse, of course)

La vita di una ragazza può essere senza nemmeno un pizzico di rosa? Si..e no. Per me no, mettiamola così: è il NOSTRO colore, che ci contraddistingue sin dal fiocco appeso alla porta alla nostra nascita hihihi! Certo, ci sono tanti tipi di rosa…io amo il rosa shocking, come amo chi l’ha inventato. Queste scarpette, così apparentemente semplici e banali, nascondono una fortissima personalità:

Assomigliano ad un paio di scarpette di Miss Selfridge, che avevo presentato qualche tempo fa, ma mostrano un livello di rifiniture decisamente più curato! Sono di Dune, e si comprano sempre sul nostro amico inglese, Asos per 77€ (hanno anche un po’ di sconto!!). Punta leggermente sfilata con un tacco a spillo deciso, sono un amore!

Bene, avrete capito che a me le scarpe piacciono soprattutto con un dettaglio “importante”, che sia un fiocco enorme o il colore, fa lo stesso, l’importante è armonia e portabilità ^_^, ditemi che ne pensate!

E non indossate tutta la scatola dei pastelli in una volta, che potrei farvi cambiare idea mostrandovi come dipingevo i disegni in 2 elementare: puro color-block.

Kisses,

Momo!

ShoeperShoe Challenge 11: My Zara white slingback ^_^

Hi there 😀

Another Shoeper Shoe salvation for Momo ^_^

Here in detail:

and here *_*

I bought these shoes two months ago, they come from Zara’s Spring Summer Edition, and I was felt in love with them at the first sight!!

Their superb heels with a perfect shaped plaform and super adorable summery white upper in woven natural fabric! Totally perfect!!

Where: for a dinner, Turin

With: Zara top, Oviesse cropped jeans

What: Zara white sling back.

When: Monday, March 23th.

Kisses,

Momo

Che hai detto? Paglia? Corda..??! Ohh…*_*

Ciao, e riciao 😀

Di questi tempi le mie amichette blogger non fan che parlare di zeppe di corda o paglia, e io…??

Dai, fa  un caldo da scoppiare e anche a me cominciano a fare una certa gola. Essì! Anche una purissima del sandalo in pelle, al massimo in tessuto, può cedere 😀

Mettiamola così, ho già acquistato un modellino di Zara a chanel spuntata con nappine che ha la tomaia in foglia di mais sbiancata intrecciata, ma con tacco e zeppa in “cuoio”…=_=

Però una vera Zeppa in corda non la indosso da anni..ne avevo una deliziosissima, con upper in satin color crema sagomato a chanel spuntata e fiocchetto in tulle nella tinta cacao. Le amavo, ma, gente, ammettiamolo: fanno un casino da sciabbatare a camminarci.. ç_ç un po’ me ne vergognavo…però mi dichiaro pronta a dare loro (il popolodelle Zeppe in corda) una seconda chance.

Ok, ma io sono una con le idee precise, almeno scarpologicamente parlando. Non mi accontento delle classiche zeppe…

Io le amerei così:

Oh, my Loubie!! Ok, così non rendono..

Oppure..ù

Sono di Louboutin, costano un casino, ma non tantissimo…ok è corda, ma che CORDA! Eleganti, insolite, stupende ai piedi e super glam ^_^!! E qualcosa di simile sono già certa di averlo visto in giro! Eh, ok la zeppa è un surrogato comodo del tacco, ma la voglio alta! Così si che non ammazza la gamba ;D (ma forse la caviglia si…chissenefrega ^_^!)

Unica altra alternativa accettata..anche se si parla già di materiale per esperte di alpinismo…

Thanks Giuseppe…

ha reinterpretato quei discutibili stivaletti dell’inverno appena passato, che tanto piacquero a Lady Gaga, in modo davvero sublime!! (Anche se ricordo una Zeppa Armani molto simile nei toni B/W di alcuni anni fa, molti-alcuni anni fa)

Cioè….scusate?!?

Un amore fortissimo, quel suede, le impunture, la zeppa easgerata: sul sito del Designer hanno già finito il mio numero…se solo sapessi che calza piccolo potrei anche farla la pazzia con un 38..*_*

Capito? Per Momo: Zeppe moderne, superlative anche nei toni più smorti naturali.

Buoni acquisti zepposi *_*!!!

Le Zanotti le trovate a 491€ su LUISAVIAROMA, come le Louboutin precedenti che però costano anche meno: 375€!!..

Piccolo consiglio alle zeppe-di-corda munite o potenziali proprietarie: nulla più delle zeppe in corda si impregna di sudore, la stagione ne conviene, quindi via dalle zone impolverate (o farete il cemento tra le dita..) e lavatevi accuratamente i piedi prima di indossarle (anche se vi sembran puliti) o sapranno di formaggio dopo mezza stagione hihihhi 😀

Dai esagero, però una cosa è d’uopo: pedicure perfetta, nulla esalta di più la pelle secca di un materiale secco, quindi pomice a manetta, e tanta cura alle pellicine delle unghie, che in estate si seccano molto. E lo smalto: ok a toni strong e di stagione me evitaterei i colori troppo naturali..Osate, che è già una zeppa non facciamo diventare una zappa! ^_^

Vi penso, intanto preparo una fotina nuova 😀

Baci,

Momo

PS: Siete irriducibili delle ballerine? No? Fa niente, siete perfette comunque: Shoegal ha indetto un contest simpaticissimo al quale partecipare è facile e divertentissimo! Il premio: un paio di meravigliose ballerine SOS speciali salvavita! Forza ;D CLICKA E SCOPRI!!

Oh..Delirium! *_*Un paio di scarpe bianche. Con fiocco. Nude ^_^

Delizie!!

Ho visto questa signora scarpetta estiva e non ho resistito!!…

A postarla! Non l’ho comprata ;D ho già dato a sufficienza per la causa scarpologica, questo mese ^_^.

Eccole:

Erano anni che cercavo un esagerazione delle Peep_Toe/D’Orsay fino a questo punto! L’eleganza di una decollete, che chiude il tallone unita alla freschezza di un sandalo *_*

Trovo molto chic l’accostamento di oro laminato e bianco vernice, il tacco (10 cm) è superlativo. Quel fiocchetto è 100% classe!

Come le vorrei *_*…

Voi che ne dite?

Baci,

Momo