Mese: giugno 2011

Shoes Question O_o…PVC Or P-WC?? :D

Ok il titolo con battutina da 1° elementare, ma il punto è chiaro: SCARPE DI PLASTICA GOMMOSA…Si o No?

Allora…io detesto partire prevenuta su un argomento, per quanto abbia sempre sparato a mille contro i materiali plastici quali materia prima per la produzione di scarpe..E senza remore! Eppure mi è sempre rimasto il pensiero: “cosa si prova ad indossare una scarpa in plastica?”

Ecco. Dicevo….Ho ceduto in nome della scienza e del mio amore per l’argomento….vebbè sono carine. 10€ da PiazzaItalia e via il dolore. Che la plastica è plastica, suvvìa.

ù

Le ho indossate per un giorno intero, al lavoro dalle 6.15 di mattina fino alle 15 del pomeriggio. Responso: comode, adattabili a tutto (intendo i vari tipi di suolo urbano) e ben isolante dai sassolini aguzzi. Certo, delle camere a gas per piedi, se ci sono 35 gradi all’ombra come oggi, eppure comprando un numero in più si può avere quella comodità ideale per permettere di far circolare l’aria e impedire al laghetto schifino di esistere quasi del tutto. Infatti ho comprato un 38. La calzata giusta mi sapeva di sottovuoto, cercate di capirmi ç_ç, io in fondo al cuore ancora le detesto.

Invece mi ricredo sulla loro esistenza, a patto che possano costare al massimo 15€, e dico al massimo.

Un po’ da Pierrot. Un po’ Welly boots. Ideali per la pioggia, per le giornate scazzate, e per dare in cambio alle ballerine di tela ufficiali mentre sono in lavatrice.

Basta ^_^ così!

Scarpe d’emergenza low cost 😀 APPROVATE

Lusso di gomma: MAI!!!

E voi? Che ne pensate?

 

POSTILLA: La mia opinione per le scarpe gommose è relativa alle sole ballerine. Nulla che sia aperto, taccomunito o zeppato: devono solo essere gusci per piedi da città. O meglio, da Mare ;D. Non hanno nella loro natura una struttura “portante”.

Baci,

Momo

Annunci

Shoe room #27 B&H Fuchsia Heeled Sandals *_*

E-rieccomi ♥♥

Sono reduce da un doppio acquisto sul sito B&H Shoes, della serie se no provo tutti gli e-commerce scarpologici che Gomitolo Shoeaholic sarei?? ^_^

Allora prima cosa vi presento i sandali, che cronologicamente sono arrivati secondi ma per la stagione in cui siamo sono decisamente più coerenti! L’altro acquisto, i cuissardes, ve li proporrò a tempo debito 😀

(Sì, ho comprato un paio di OVERTHEKNEE a Giugno. E..Sì, li ho provati a GIUGNO, vi lascio immaginare il divertimento di un Gomitolo sudaticcio incastrato in uno stivale :*)

Eccole le mie meraviglie fuchsia:

(Ovviamente le mie velleità fotografiche son sempre pregne della mia inettitudine all’uso della reflex. Chiedo venia per queste immagini schife).

Sono sandali in raso, color fucsia acceso caratterizzati da una tomaia a laccetti incrociati a motivo Liberty, un po’ mi ricordano il modello verde smeraldo postato l’ultima volta nel Delirium del momento 😀 Per anni ho osservato le creazioni di questo brand cercando di capire cosa mi avesse colpito di più: l’indecisione verso il passo (acquisto) era sempre troppa. Ho quindi atteso, come sempre, fino agli sgoccioli….il sandaletto turchese era finito nel mio numero e tra i sandali questo era l’ultimo disponibile nel 38 (ho voluto correre il rischio..)ç_ç! Un atto compulsivo al 100% ma quanto lo ringrazio!

Innanzi tutto come posso presentarvi questo nuovo nome nel panorama calzaturiero? Ovviamente elecandone le qualità delle scarpe, non do mai nulla per scontato e cerco di essere molto obiettiva: le scarpe di questa marca sono di una qualità che non immaginate!

Innanzi tutto, la tomaia è esternamente ricoperta in raso, ma un raso soffice e super luminoso ma visto, a contatto con il piede c’è un delicatissimo lining in nappa e – udite udite- tutti i laccetti sono imbottiti! Morbidissimi e rifiniti con cuciture non a contatto conn il piede: significa che anche a cammimnarci difficilmente, a causa dell’attrito (in zone delicate come il collo del piede, ci ritroveremo a ricorrere ai cerotti ^_^!! E questo mi duole dirlo ma capita anche con i grandi nomi (caro Sergio Rossi, sei figo, ma ti tocca).

Il laccetto alla caviglia è anch’esso sofficissimo e la base dove poggia il piede è così comoda, ben calibrata e affusolata, che sembrano delle scarpette da ballo…Sono tacchi fatti per camminarci davvero 😀 ahah! La suola è della consistenza perfetta per non rimpiangere un plateau e per agevolare i passi e il tacco centrato a dovere ^_^

Ovviamente sono fatte tutte di cuoio, tranne il tacco in abs: leggerissime e flessibili nei pnti giusti! Davvero, non scambiate le mie parole per sviolinate gratuite!! Non sono il tipo 😀 Piuttosto, è un consiglio: se vi piace qualcosa di questo brand fate pure il Vostro Passo!! Nessuna delusione, unico accorgimento: acquistate un numero in più, che calzan corto ^_^

Mi piace molto il tacco a spillo, differente dallo stiletto, elegante e che difficilmente “scade” 🙂

Il laccetto davanti, a cerchi intracciati è molto sfizioso, e, nonostante la tinta shock, si presta a diverse occasioni.

MARCA: B&H Shoes

MODELLO: Sandalo

TACCO: 9 cm senza plateau, a spillo

TOMAIA: raso

SUOLA E LINING: Vero cuoio e lining in nappa

COLORE: Hot Pink

ACQUISTO: Giugno 2011

Attendo vostri pareri 😀

Nel frattempo vado a spacchettare un nuovo arrivato ^_^

Baci,

Momo

Shoe Room #26 My Zara’s White and Tan Slingback Sandals

Eccole,

loro, già presentate nel ShoeperShoeChallenge, le mie bellissime scarpine da Promnade sulla costa azzurra *_*!! Bianche, in materiale paglioso intrecciato, e in cuoio marrore chiaro e le NAPPINE!! che hanno diviso il mio pubblico. Beh, dai non posso chiedere la luna..o piacciono e no ;D ahah!

Ve le presento meglio!

Adoro il tacco a cono stretto, molto alto e il piccolo plateau esterno, nell’insieme risultano molto armoniose *_*, anche se queste foto non rendolo loro giustizia a dovere!

Il materiale bianco che compone la tomaia è una fibra simile alla raffia, molto morbido e tessuto con un motivo a chevron, il tutto e’ rifinito da un bordino di pelle morbidissima marrone. Alla caviglia la chiusura è affidata ad una fibbia in ottone molto chic ^_^, e sulla parte anteriore un tassello con due nappine in cuoio completano l’allure vacanziera delle scarpette, ovviamente sono spuntate!! Queste sono scarpe da smalto rosso, che si deve vedere!!

Le adoro perchè, anche se di Zara, hanno un livello di rifiniture molto più alto del solito: anche la soletta interna è di cuoio e sono molto comode: i cuscinetti morbidosi sono posizionati in modo strategico 🙂 Trovo molto davvero ammirevole che anche l’interno della tomaia sia in nappa, un dettaglio che nel low cost è spesso affidato all’ecopelle (nella migliore delle ipotesi), e che la suola sia in ottimo materiale acrilico: gomma per la parte a contatto con il terreno e materiale plastico nell’arcata verso il tacco.

Devo ringraziare Giggia *_* per il mistico ritrovamento delle adorate!

TOMAIA: raffia e cuoio naturale

MODELLO: sandalo slingback con peeptoe

TACCO: a cono sottile (ITALIANO) in materiale acrilico effetto cuoio lamellare, 12 cm di cui 2 di plateau.

SUOLA: materiale acrilico, fondo in gomma per la parte a contatto con il suolo

MARCA: Zara

Anno Acquisto: 2011, Maggio.

Un po’ di foto (wordpress non ne voleva sapere di permettermi di spostarle su U_U)

Kissini

Momo

(ditemi cosa ne pensate 😀 AHAH!)

 

Oh..Delirium *_*… Riflessi smeraldo da Zalando

Heila 😀

Pochi giorni fa ho comprato un paio di sandali megascontati su Zalando, poi vi racconto tutto e vi spiego come è andata *_*, e oggi, a caso, tornandoci a dare un occhiata cosa vedo???

Un sogno, anzi..un SOGNO VERDE :O

Sono di tale Roberta Farc, nome che mi giunge nuovo, ma a guardare la sua collezione direi che di nuovo non c’è molto: offre moltissime scarpe ispirate ai Designer più in e lo fa in modo del tutto abbordabile reinterpretandole un po’. OTTIMOOOO 😀

Questo sandalo mi ha colpito per il colore smeraldo intenso, il fatto che siano così liberty, con tutti quei giri a nodo dei listini, me le fa amare ancora di più! Il tacco! Mi ricorda quelli proposti da Atwood, col fondo “scampanato”, e nel complesso devi dire che le trovo molto ben calibrate ^_^!!

Le trovo così chic 🙂 E’ la tinta ideale per i miei piedini color latte (eh, è il massimo colore cui posso auspicare, in fatto di tintarella) e con lo smalto rosso farebbero scintille! Mi piacciono moltissimo le scarpette “da ballo”, e ho giusto un vestito verde che urla “Hollywood anni ’50” al quale servirebbero un paio di scarpine così ç_ç, costano 89€, non uno sproposito e SONO disponibili nel mio numero….a volte non so se gioire o mettermi a piangere dalla disperazione! SOOB!

Hanno anche un cuoricino di metallo incastonato nella suola, adesso obbligo qualcuno a regalarmele per il mio compleanno!!!

Su! Siate tutti molto generosi, che manca poco. Giusto due mesetti ;D Ahahah!

kissini, vado a fare una crostata di mele,

alla prossima :*

Momo