Mese: luglio 2010

Last chance to buy! Harry up!!

Buon giorno Tesorini *_*,
vi scrivo “con Ammmore” direttamente dall’ufficio muffoso in cui lavoro (cof! cof! ehehm..) ❤
Ma.. sapete che da quando sono inziati i saldi, non ho ancora messo piede in uno store Zara? Il suolo zarimpettaio della mia preda torinese sta già tremando…muahahhahhaaa!!
Perchè? C’è un perchè molto preciso: io sono una che aspetta la fine, coi saldi. Non mi piace la calca di gente nelle corsie delle magliette, quelli si strappano le scarpe di mano, l’euforia dell’accessiorio cult. Io non seguo i cult….che palle li hanno tutti.
Di solito nei negozi post “Soldes Impact” restano delle chicche, immerse nello schifo, ovvio. C’è da cercare con cura, spulciando nelle poche rimanze. Di solito ci sono anche sconti più forti..e la roba che non avevano messo fuori prima ;P Yummy!
Per questo, siccome sono scaltri i negozianti, che ci propinano la robaccia i primi giorni a prezzi mica tanto scontati, aspetto che la frenesia delle fashion-icon-wannabe-girls, impazzite per una cintura o una giacchetta dal taglio discutibile, si esaurisca con le primizie. Io mi cucco i pezzi forti che prima erano scontati poco e sono stati snobbati, hihihihhi!!
Non sempre mi va bene, capita di trovare solo schifezze…pazienza, cambio location…non potrà mica essere sempre una sconfitta, dai!

I negozi cui spetta tale trattametno d’attesa da parte mia sono: Zara, Benetton, Sisley, Camaieu, Playlife, Max&co, negozi di scarpe. Che dopo un inizio costipato sui prezzi si lasciano andare di brutto hihihihih!! Assolutamente da non fare con H&M: quello va saccheggiato al volo, come anche i negozi “fighi”.

Ho notato che i negozi di capi firmati, di fascia alta, applicano subito degli sconti molto consistenti. Per fare un esempio: L’Olimpic di Torino, vende Burberry e CO..è subito assalito da una fila infinita di persone… e ci credo! Tutto al 50% solo i prim giorni, poi 70%!! Cavoli..una cuccagna. Ma esaurisce le stive in breve tempo. Ho avuto solo una volta una bella botta di c…ehm ciliegia, col trench di Burberry (appunto) scontato al 75%!!L’ultimo era della mia taglia *_*…non ho mai amato tanto il mio grasso! Se fossi stata un delizioso fuscello probabilmente ora rosicherei di brutto. ^_^ Questo vale anche per i negozi che vendono borse firmatissime e scarpe da embolo. Probabilmente perchè devono accaparrarsi tutto il target di acquirenti che di solito non guardano nemmeno le vetrine di questi bei posti…(io..) causa stipendio da schifo. Grazie Italia dei precari, se l’economia va male è colpa tua, ecco.

Invece i negozi meno fighetti, ma del tutto rispettabili come Max &Co, sono stitici coi saldi. Iniziano con saldi ridicoli (e Via Maestra e Bata 8% ma per carità….) e finiscono col 30,50%….ovvio che non vendono un cappero, all’inizio, e alla fine sono ancora pieni. Saccheggiateli negli ultimi giorni hihihhi 😀

Bene, ora faccio un elenco di ciò che ho acquistato coi saldi fin’ora:

– Upim (da saccheggiare subito come H&M) Un abitino in garza di cotone a motivo scozzese…figo. (foto)
– Benetton (da depredare dalla metà alla fine) due camicie a manica lunga (foto)

– Scarpe Moschino (classico colpo di “ciliegia”)

-Camaieu (da spremere tra la metà e la fine) Tris gonnelline estive + maglioncino lana  (era troppo bello d economico)+ costume anni 60 polka dot. (foto)
– Scarpe Icone suede rosso fuoco

(Le due camicie Benetton, sembrano una da uomo e l’altra da donna hihihihihi!!)

(Le due gonnelline a balze in cotone ^_^, Camaieu)

(La gonnellina a vita alta in seta di Camaieu *_*)

(La foto del vestito è uscita piccola ç_ç Upim)

(Il costumino stile anni 60 *_* Camaieu)

(si, è di lana, soffice lana d’angora al 20%, e siamo in estate, e allora?? era iper scontato! da Camaieu)

Ultimo consiglio: assolutamente non aspettare troppo sul web. Va a finire che vi fregano da sotto il naso virtuale l’oggetto del desiderio…ieri sera mi hanno soffiato per un minuto le mie scarpette =_= ci sto malissimo…

Baci,
Momo

Annunci

Rotocalco del Gomitolo: Acquistare scarpe on-line

Ciao ;D

Finalmente questo blog sembra prendere forma, e ho già accumulato qualche post di scarpe, benissimo ^_^ però non voglio parlare solo di quelle che ho, ma anche come acquistarle, come ottenere un bel paio di scarpine a pochissimo *_*

Per questo ho aperto la rubrichetta Rotocalco del Gomitolo, una spremuta di tutta la mia esperienza in campo scarpifero…..Via!

Acquistare le scarpe on-line

Ovviamente, se si vuole fare un affare con pochi euro, si tratta, nella maggior parte dei casi, di acquisti on line, e questo presenta qualche difficoltà: la prima di tutte è l’impossibilità di provare l’oggetto dei nostri desideri…come fare ad azzeccare il numero? Le altre sono: quanto corrisponde al vero la foto che sto vedendo? E, soprattutto, come fare a smascherare una foto ingannevole? Ecco qua il frutto della mia esperienza personale in materia: 10 anni di acquisti on line, niente male direi ^_^.

Di seguito, ecco la prima puntata di consigli!

Prefazione, ovvero i rudimenti.

Prima di tutto, selezioniamo con cura i siti dai quali acquistare: affidiamo sempre i nostri (santissimi!!) soldini a persone serie, informiamoci cercando qualche impressione di chi ci ha già comprato. I siti web che vanno per la maggiore sono Yoox (in Italiano) Asos (in Inglese) Miss Selfridge, Dorothy Perkins, New Look (sempre UK) e Ebay. Questi siti sono sicuri, provati io stessa. Per Ebay, non trattandosi sempre di acquisti presso negozi, ma più facilmente di transazioni tra privati, è meglio veicolare i nostri pagamenti a forme quali Paypal: se qualcosa va storto loro rimborsano, ed è il metodo di pagamento ufficiale del sito. Diffidate da chi vuole solo ricariche Postepay: c’è del marcio di sicuro…chi ha una carta Postepay può ricevere anche pagamenti Paypal.

Sempre in merito a Ebay: mai acquistare da inserzioni in super scadenza, anche se si tratta di un affarone: non avrete di sicuro il tempo per fare domande al venditore, e ottenere preziose informazioni sulla calzata, sullo stato di usura, presunta originalità o ulteriori foto dettagliate. E’ consigliabile poi farne tantissime, di domande, al venditore Ebay, mai avere timore, noi paghiamo e abbiamo il diritto di sapere, non si fanno favori a nessuno: a chi fa piacere ricevere una ciofeca? Le domande più furbe sono: lunghezza della soletta interna (da paragonare a quella di una scarpa dello stesso tipo che già possediamo), il livello di usura delle suole e delle punte, per quanto concerne le scarpe usate (anche se dicono “solo provate in casa”). Per le nuove: sempre chiedere lunghezza soletta interna, altezza effettiva tacco e foto dei dettagli. Se si tratta di scarpe firmate: ok sull’usato, qua il prezzo basso ci può stare ma chiedete foto del logo interno e della scatola e del sacchetto antipolvere, poi verificate su vari forum o siti ufficiali se corrispondono al vero. Però, se dicono Louboutin e il prezzo è 200€ per delle scarpe nuove e per di più il venditore ha solo quella roba in vendita o altre marche super in saldissimo….c’è l’inganno….^_^ almeno siatene consapevoli…..

Se effettuate le misure per confrontare il paio “virtuale” con il paio che già avete, come ho già detto, assicuratevi che siano molto simili: una decollete non veste come un sandaletto. E anche il tacco: gioca un ruolo fondamentale sulla misura della scarpa. Che sia al massimo differente di un centimetro. Poi se avete bisogno di consulenza..io son qua ;D

Fondamentale, se non si è mai acquistato on line, è farsi un idea di come calzano i nostri piedi: poniamo che debba acquistare una decollete che ho visto su un sito da cui non ho mai fatto ordini: so che di solito calzo il 37…come fare? E’ molto semplice, ogni casa produttrice ha i suoi modelli, ma di base basta farsi un giro di prova in tutti i negozi che si conoscono. Provare anche le schifezze solo per avere un idea di come vesta il proprio piede: e si vedrà che la deco tacco alto è 37, la tacco basso 38, sandalo 37, stivale 38…e via dicendo. Quindi, ritornando all’esempio: io ho visto la decollete su sito, ne provo una molto simile per tacco forma e materiali e tiro le somme! Considerazioni: controllare con estrema cura le tabelle di conversione delle taglie se sono espresse in altri formati, e ricordarsi che le scarpe di fabbricazione spagnola vestono un numero meno e quelle inglesi mezzo numero meno circa. Altro indizio: le scarpe di qualità vestono correttamente il numero, quelle molto economiche, solitamente, sono un po’ strettine.

Se vi arriva una scarpa che riuscite a infilare ma è stretta di pianta, tranquille, potete farla allargare dal calzolaio con poco, se è troppo corta in lunghezza non c’è nulla da fare, idem per quelle troppo lunghe. Se, invece, puzzano: rispeditele al mittente con un mazzetto di aringhe marce dentro il pacco, e chiedete il rimborso >_<!! Hihihih ;D

Io consiglio sempre di fare acquisti on line con i saldi: ci sono anche le spese di trasporto da contare! Asos costa poco per la spedizione in Italia, idem Yoox, gli altri dipende un po’ dal peso e dimensione del pacco. Su Ebay: se vi fanno pagare le scarpe 1,00€ e 25,00€ di spedizione…io personalmente questo venditore lo picchierei, le spedizioni devono costare al massimo 13,00€ che è già una cifra da corriere…e richiedere sempre la tracciabile o, almeno assicurata, se con le Poste.

Fine prefazione, a presto con un nuovo articolo del Rotocalco, per riconoscere la vera altezza del tacco ;D!

Momo è felice di poter condividere le sue esperienze e spera di essere stata utile ^_^!!

Baci!!

Momo

Shoe Room #4 Deco Verdi da Zara

Ecco un bell’esempio di acquisto su Ebay super conveniente!!

Con un colore così come potevo lasciarle al prossimo?? Io adoro il verde, era da anni che cercavo una scarpetta verde da utilizzare in primavera o autunno, con la punta chiusa e comoda *_* eccola:

Al prezzo ridicolo di 2,00€ e solo 8,00€ di spedizione (da Parigi!!) mi sono portata a casa queste decollete deliziosissime, con tacco a cono di 4 cm, davvero comodissime, con un taglio che valorizza molto il piede: di solito il rischio che si corre con ballerine e deco dal tacco basso è che possano fa apparire il piede tozzo, ma, se la scollatura è fatta bene, questo inconveniente si supera tranquillamente. Queste sono di Zara, ma non le ho mai viste qua =_=, in suedette verde, e dall’aria molto anni 60. Amore puro *_*

Sia con jeans basic che gonne dall’aria vintage, ho intenzione di usarle un sacco *_*!!

Marca: Zara TRF (linea giovane)

Modello: decollete

Materiale: suedette (tessuto peloso) tomaia e fibre artificiali la suola

Tacco: 4 cm, a cono

Colore: Verde brillante

Acquistate: Luglio 2010

Baci,

Momo

La mia piccola peste ;D

Avete idea dei danni che può combinare questo musetto al carbone?

(Zorba, femmina, 4 mesi, Gatto ….ehm…comune. Incrocio, diciamo.)

Per esempio: fa cadere tutto, si, dai mobili…lo fanno tanti gatti…ma questa ….”COSA” .. mi distrugge la camera. LA MIA! E solo la mia.

Ha trovato il suo parco giochi personale nella mia stanzetta, le altre zone della casa non le guarda di striscio, sale sul mio letto, lo disfa…si, ce la fa, leva via le lenzuola e il copriletto dal cuscino, poi si dirige sulle mia borsetta, la prima a caso che trova, e ci FA LE UNGHIE O_O, e continua la sua opera di esplorazione/tifone gattoso !!

Poi entra nell’armadio e ….butta all’aria tutto, fruga fruga…, per cercare i miei guanti col pelouche. Sapete cosa ci fa, se li trova? LI CIUCCIA!

Si, ciuccia un ipotetico latte virtuale dai miei guanti col bordo in pelouche. Che schifo, non dico in che stato li trovo ogni volta….Poi va nelle mie pile di scatole delle scarpe, ne ribalta un po’ al solo scopo di poter distruggere la velina che c’è dentro. E dopo questa sua operazione, in camera mia è carnevale….

Ma… dico io….non sono i cani che fanno tutto ciò? Ma una gattina minuscola, dall’aspetto teneroso, può davvero fare tutto questo? Si =_=, ne ho le prove.

Poi però sale sul letto, aspetta che vada a prenderla e fa le fusa…come posso prendermela?? E’ difficilissimo….che musettino:

(qualche settimana fa)

(così è come appare oggi, ha 4 mesi, ma non fatevi ingannare dall’aspetto, è ancora piccolissima…ci sta comoda in un piatto fondo hihihiihihi (che orecchie…O_o)

Gran miagolatrice, non sta mai zitta, esprime la sua presenza con estremo impegno. Fa gli agguati alle caviglie e…tante fusa e coccole.

Momo vuole troppo bene alla sua piccola peste… ^_^

Non me ne separerei mai *_* la adoro!!! Nonostante i disastri….

Baci,

Momo