vintage

ShoeRoom # – Dalla Cina con…LE CILIEGE! Cherries Pumps in Puro Stile PinUp

Ho quasi finito il Rotocalco, abbiate pazienza ma la vostra Gomitola scrive anche un BLOGGINO NERD ❤, quindi è sempre un po’ impegnata con le mani alla tastiera.

Ora passando al nostro rapido sguardo nella scarpiera Gomitola vi presento le scarpette più poracce e pinup lowcost che si possano desiderare! Ma son bellissime *^*

 

Decollete Pin Up Ciliege bianche e rosse

Decollete Pin Up Ciliege

 

Perdonate, as usual, le foto pessime che vi propino :C ho un cell malandatissimo.

 

Sono delle Decollete  dalla forma classica a tacco alto e plateau medio, nulla di metafisico: qui a farla da protagonista è assolutamente il colore e la fantasia.

Tralasciando la fattura ROARING CHINA, come detto dal titolo non sono certamente delle scarpe di prima qualità, punterò ad un analisi sommaria della scarpina:

Decollete Pin Up Ciliege tacco alto

Decollete Pin Up Ciliege, di lato

Si presentano con la tomaia in tessuto tipo raso, piuttosto lucido e bianco, bianco ottico, con stampata una fantasia di ciliegie stilizzate a colori, l’interno è in ecopelle color carne, non flessibilissimo ma ho provato di peggio. Tacco e Plateau sono ricoperti in ecopelle verniciata rosso ciliegia (appunto!) lucidissima e il peep toe è abbastanza generoso.

Decollete Pin Up Ciliege peep toe

Decollete Pin Up Ciliege, plateau di vernice rossa

Comode non è la parola giusta, sono mediocri anche nella calzata, ma si possono portare: suvvia non avevo intenzione di spendere una fortuna per delle scarpette con la frutta…però si indossano tranquillamente. A dirla tutta le devo testare su asfalto questa sera, vedremo come si comportano.

Decollete Pin Up Ciliege da sopra con dettaglio soletta

Decollete Pin Up Ciliege Dall’alto

Sono abbastanza pesantucce, tacco e plateau sembrano belli pieni, complice anche la vernice, però aderiscono al piede e seguono il passo. Il peep toe è un filo aggressivo sull’alluce, medito di lavorarci con “la tecnica del calzino” che vi presenterò prossimamente, così come lo scollo non è delicatissimo ma nemmeno troppo cattivo.

Decollete Pin Up Ciliege tacchi alti rossi

Decollete Pin Up Ciliege – Tacchi a Stiletto

 

Il tacco è alto 13,5 cm con plateau di 3,5, la sobrietà non alberga in questa casa. Indossate, queste scarpe saltano subito all’occhio con una discreta prepotenza.

Sono pensate per rendere estremo ed eyecatching anche il più delicato dei vestini, un piccolo sudress in sangallo passerà da bucolico a burlesque in un battito di ciglia finte.

Dettagli:

Decollete Pin Up Ciliege dettaglio trama tessuto ciliege

Decollete Pin Up Ciliege – tessuto della tomaia

Decollete Pin Up Ciliege soletta decorata, ecopelle, lolita

Decollete Pin Up Ciliege – interno e soletta

 

La soletta interna è tutta leziosamente rifinita con le grechine *^*.

Le ho comprate su Ebay per pochi soldi, tutto insieme compresa la spedizione avran fatto 16 euro, circa due anni fa.

 

Pagellina:

Marca: NN

Modello: Peep toe

Colore: bianco, con dettagli rossi e verdini (patriottiche!)

Tacco: a stiletto, alto 13.5cm (3.5cm plateau)

Tomaia: raso bianco stampato a ciliege

Lining e Suola: ecopelle e acrilico

Acquistate: maggio 2012

 

Baci Gomitoli!

 

Non dimenticate di lasciarmi un commentino qui sotto, Il Gomitolo li ama!

 

 

Momo

 

 

 

 

 

 

Una scoperta Gomitola: Pomme D’Or le scarpe nuvola!

Eccoci qui a parlare di novità nel mondo delle scarpe, novità… o meglio cose che scopro solo adesso 😀 !

Io sono un amante delle scarpe con il tacco altissimo, ma sono anche cosciente che non si può vivere di sola apparenza, la scarpa deve essere soprattutto portabile, direi liberamente che sono 50%tacchi da urlo e 50% amore puro per i tacchi comodi ma vintage like e con stile. Secondo il mio gusto personale la scarpa con tacco comoda ha un design un po’ cartoon e ricorda le linee anni 40, per citare un designer famoso Chie Mihara, Minna Parikka, Irregular Choice ;3

Mi è capitata sotto il naso una scarpina deliziosa tutta italiana, mentre spulciavo su facebook, e mi sono incuriosita: guarda di qua e guarda di là nel suo album mi sono accorta di amare molte delle sue sorelle :D, si tratta delle creazioni Pomme D’Or.

pomme2 pomme3 pomme4

 

Potrete notare il gusto molto retrò, classico ma mai “polveroso”. Mi fa impazzire la  grinta dello stivaletto allacciato, un po’ dickiensoniano,  o le ballerine a punta in suede che urlano “dipinto rinascimentale”. Da queste sapienti mescolanze chimiche io mi faccio sempre coinvolgere: è facile innamorarsi di uno stiletto killer, meno di una scarpa che nasce per essere confortevole ed eterna nel design.

pomme9

 

Mi hanno colpito le ballerine contemporanee

 

pomme8

 

 

La deco molto pinup con pelle operata, ecco: posso sciogliermi per una bella proporzione così.

 
pomme7

 

Il sandalo con tacco più alto e tomaia innovativa: per me rende un sacco da indossata, così a occhio e l’apertura molto esagerata sul davanti bilancia perfettamente il tacco.

pomme5

 

Senza tempo, colore dei sogni ❤

 

pomme1

 

Ecco le mie preferite: così non rendono niente, perchè la pelle distressed non da giustizia se non da indossata. La suola rinforzata e il laccetto donano un allure molto bebè, lo scollo decisamente profondo e sagomato le rende leziose il giusto. School girl jappa che vivi in me, so che le stai volendo un casino! Amore!!

 

Brand: POMME D’OR

“Azienda calzaturiera a conduzione familiare,sita nelle marche.Dal 1975 produce
scarpe da donna,da quasi 20 anni la ditta si è specializzata nella
“lavorazione Bologna”,procedura che rende più morbida la calzatura.”

(Citazione dalla pagina Facebook)

pomme6

Abituati alle scarpe industriali, ci siamo dimenticati del fattore flessibilità di una calzatura: il mio fidanzato mi raccontava di un suo zio calzolaio che giudicava la qualità di una scarpa piegandola come in foto, se la scarpa è buona si piega e non si rompe 😀 (non fatelo con quelle di Zara!) Sono felice di aver incontrato ancora un pezzo di qualità in nome della portabilità!

Vi invito a leggere la lavorazione della scarpa sul loro sito, io che sono appassionata più di calzoleria che di scarpe moda sono rimasta estasiata, si può immaginare la creazione passo a passo….incredibile 😀

link: SITO 

          PAGINA FACEBOOK

Spero davvero di poterle trovare dal vivo per provarle e vederle/toccarle 😀

Baci

Momo

Lo stile Gomitolo e l’amore per lo street fashion MADE IN UK

Ultimamente non ne imbrocco una e la depressione galoppante mi investe sempre con rinnovata forza ogni mattina…ma che bello, direte voi…e..stic@zzi? Avete assolutamente ragione.

Però la situazione è davvero orribile, lasciate che mi lamenti come una vecchia betonica di razza.

Di cosa vi volevo parlare? Ma certo, come dice il titolo per il mio amore viscerale per lo street fashion inglese, ovvero i prodotti delle catene lowcost/mediumcost (passatemela) che non arriveranno mai da noi, purtroppo… :C

Le mie catene preferite sono Miss Selfidge, Dorothy Perkins, Next e New Look per i vestiti, specialmente abitini dal sapore vintage, tagli molto curati e dettagli piuttosto appariscenti, mi piacciono molto perchè non mancano mai di proporre righe e pois, cuoricini, colletti, keyhole dress e qualcosa in stile pin up…vi faccio qualche esempio:

Miss Selfridge:

miss selfridge love

E questi sono solo i vestiti che si trovano grossomodo adesso sul negozio, tra le offerte in saldo e qualcosa della collezione attuale.

Mi piace perchè veste molto bene e considera cose come fianchi e seno, ecco un punto a favore della moda UK è proprio il considerare la forma femminile…CAPITO, ZARA!?!

I prezzi non sono bassissimi in stagione, ma con i saldi è quasi fattibile. Devo ammettere però che un paio di anni fa era un altro mondo, e con le svendite di fine stagione potevi prenderti un abito a 7£…speriamo succeda ancora, dai.

Dorothy Perkins

dorothy perkins

Invece da D.P. abbiamo sempre più colore, anche se lo stile è molto simile al precedente, indosserei tutto *^* potessi solo permettermi delle spese adesso! Comunque il maglione peloso a cuori lassù c’è anche da OVS e sarà mio ❤ (ah Fiorucci, prendici meno per il cubo). Per gli accessori non mi sono mai fermata più di tanto sul loro sito, ho sempre preferito la linea Diva di Miss Selfridge. Idem per le scarpe, anche se ne ho due paia e sono davvero carine!

Sempre per l’abbigliamento ma su una fascia decisamente più alta sono una grande fan di Jack Wills, soprattutto delle sue minigonne fluffose e cortissime! Avevo provato questa marca dal sapore college/preppy in un negozio in Cornovaglia, con il mio fidanzato, peccato che la gonnellina fosse bellissima ma costasse una cosa senza senso °_° 56 £ lo ricordo ancora….VIVA EBAY 😄

Qualche esempio ❤

jackwills jackwillsskirt3 jackwillsskirt2jackwillsskirt

Come dicevo, cortissime e ampissime *^* l’amore più totale se abbinate a calze opache, calzerotti foffici e stivaletti! Amorissimo!!

Non posso non citare River Island, che si piazza nel medio prezzo…spesso i suoi abiti hanno un prezzo un po’ esoso per la qualità che offre ma sono belli, che posso farci! Ci perdo sempre un sacco di tempo quando ne vedo uno…miss you UK!

river island

Per quanto riguarda prettamente il mondo della calzatura sono una grandissima ammiratrice di Kurt Geiger e di tutte le sue …ehm sottomarche: KG, Carvela. Miss KG..ne estrude una all’anno… Sul suo sito spesso si trovano delle offertone molto succulente, belle scarpe  a prezzi davvero minimi! Io però sono molto povera e vado tanto sulla baya a prendermi quelle a poche sterline XD. Usa molto spesso la pelle per i suoi modelli più pregiati e posso garantire un ottimo livello di rifiniture. Magari la calzata è un filo stramba, visto che di quella marca porto il 38 e mezzo O_o

Purtroppo su Polyvore non c’era moltissimo:

kurt geiger

Quindi scarpe inglesi:

come le riassumiamo? Sempre presenti: tacchi a spillo alti e sottili, tacchi a colonna, punte tonde o comunque corte, decorazioni molto vistose e fantasie accesissime. Non mancano mai captoe e maryjane, con loro casco sempre in piedi, anche senza tacco con i tronchetti o stivali dall’aria biker/cavallerizza con quel qualcosa in più ❤

Anche i modelli delle linee più trendy/economiche che non sono in pelle possono vantare un certo livello di rifiniture, ecco direi che Miss KG si equipara a Aldo pur costando meno, o Zara. Kurt Geiger vero e proprio penso possiamo metterlo sullo stesso piatto di un designer medio nostrano. Le suole non sono mai in pelle, almeno di solito non lo sono, ma il pellame delle tomaie o linings sono superbi.

E dopo questo post chiacchieroso sui gusti gomitoli passo a domani che vi presento un paio di cucciolotte con tacco a spillo ❤

baci

Momo

Il ritorno del Gomitolo! Piccolo swap party scarpologico tra amiche (anche borse) <3

Eccomiiii, non sono morta, semplicemente ho traslocato…DI NUOVO 😄 ahahah un gomitolo un po’ zingaro. Dopotutto, noi rotoliamo dove tira vento eh.

Ho trovato un nuovo lavoro, abito in una bella casetta tutta da sola con il mio Miso (LOVVO!) e beh continuo a sognare le più belle scarpe del mondo, anche se con un partime e vivendo da sola il barattolo “For the shoes” è sempre vuoto vuoterrimo…:P pazienza, per avere scarpe nuove non è sempre necessario spendere: esistono anche gli scambi tra amiche di tacco! Esatto: ho pensato che forse alcune delle mie tesore non ricevessero le giuste attenzioni….Sicuramente amate, ma non vissute a dovere, così ho cercato per loro una nuova casa con qualcuno che le potesse sfruttare a pieno 😀 e ho trovato! Ci siamo trovate io e una mia carissima amica, abbiamo concordato lo scambio e ops! Sono tornata a casa più carica di prima 😄 Forse ci ho guadagnato troppo….un sacco di borse! Ma vi elenco tutto:

Ho scambiato un paio di Casadei color petrolio con fibbia gioiello, modello sandalo e una deco in nappa testa di moro (con riporto verde pavone) Versus per:

Zeppe Emanuel Vivien, in tessuto e corda, strafighe e leggerissime *^*

Schermata 2013-08-31 a 23.34.00

Schermata 2013-08-31 a 23.35.17

Schermata 2013-08-31 a 23.35.52

Schermata 2013-08-31 a 23.36.33

Schermata 2013-08-31 a 23.37.55

Il segno dell’infradito è una caratteristica gomitola costante nelle foto. Però quanto sono belle *^*

*Lo smalto è Sinful Color – Boom Boom 851, lo trovate anche da Pittarello Rosso, spesso in offerta*

Una deco scintillante verde, un sogno da pinup, L’Autre Chose, tutta in suede verde bandiera con apertura peeptoe lavorata a pizzo e strass piccolini in tinta….Amore totale!! Tacco medio e piccolo plateau, si possono reggere perfettamente una serata, la percezione è un 7cm.

Schermata 2013-09-01 a 00.25.38

Schermata 2013-09-01 a 00.25.05

Schermata 2013-09-01 a 00.24.02

Schermata 2013-09-01 a 00.23.35

Schermata 2013-09-01 a 00.23.11

Schermata 2013-09-01 a 00.22.18

Miso quel farabutto di un feticista, non mi lasciava in pace un mezzo secondo! Ama queste scarpine come fossero le sue…ma dico! Non le morde in foto, nono, sfreghini e annusa. UN FETICISTA, appunto!

Completo Scarpe Aldo tricolori e Pochette abbinata 😀 Scarpe con tacco altissimo, in morbida suede arancio, turchese e viola, con tanto di borsina da sera in tinta….*^*

Schermata 2013-09-01 a 00.48.11

Schermata 2013-09-01 a 00.47.15

Schermata 2013-09-01 a 00.45.44

Schermata 2013-09-01 a 00.51.08

Chiedo scusa per le foto ma si stava scaricando il cellulare 😄

Borsa Pittarello Rosso in vera pelle color tabacco e bordeaux, perfetta per i miei tronchetti *^*

Schermata 2013-09-01 a 00.59.33

Soffice soffice e capiente *^*, ce l’ho uguale nel grigio piombo con dettagli blue.

E poi, perchè non è ancora finita, tris di pochette in tutti i colori utili: nera in suede, marrone e panna in tessuto con clutch a borsellino, così deliziosamente vintage-like ❤ ❤ ❤ adorooo!

Schermata 2013-09-01 a 01.00.27

Ho fatto decisamente Botto!! Sono felicissima, e non appena avrò ancora qualche scarpina che non uso mi piacerebbe sicuramente ripetere l’esperienza *____*  awaaaaa!!

 

(manca una borsa da fotografare, mi è morto il cell 😀 aggiungo domani!)

Baci,

Momo