UK

ShoeRoom # Scarpette da principessa, ma non di quelle troppo zuccherose.

Ho finalmente un po’ di tempo per fare qualche fotina: colgo l’occasione per presentarvi le mie vecchie amiche da principessa snob ❤

Schermata 2013-11-26 a 02.10.01

Io adoro il verde, i luccichini garbati e i fiocchi….e se questo si combina con una maryjane il tutto raggiunge quasi la perfezione!

Schermata 2013-11-26 a 02.15.14

Avevo scovato queste scarpine su ebay anni fa, sono un modello del 2009 credo, le pietre verdi e il fioccone mi avevano completamente rapita *^*. Allora più il tacco era alto e meglio era XD, magari oggi ci penserei due volte, ma sono troppo belle….nessun rimpianto per loro ❤

Schermata 2013-11-26 a 02.11.33

La marca è KG by Kurt Geiger, un brand che conosco da qualche tempo, buone scarpe, bel design e tacchi altissimi. Prezzi nella norma, con i saldi diventano molto accessibili!

Schermata 2013-11-26 a 02.09.31

Schermata 2013-11-26 a 02.12.54

Allora: sono maryjane in suede nera (vera pelle sulla tomaia) con rifiniture in ecopelle nera traslucida (questa la potevano curare di più ç_ç). Sono abbastanza morbide. Punta tonda, tacco 14 e plateau 3 cm. Esagerate ma molto snob perchè completamente decorare con una mascherina in metallo oro tempestata di strass grossi verde smeraldo e un bel fiocco morbido sopra.

Schermata 2013-11-26 a 02.06.06 Schermata 2013-11-26 a 02.08.13 Schermata 2013-11-26 a 02.08.50

Il tacco è alto, non troppo slanciato, il plateau pericolosamente a cucchiaio ç_ç, storte a raffica se non si fa attenzione. E’ ricoperto in ecopelle nera.

Schermata 2013-11-26 a 02.13.33 Schermata 2013-11-26 a 02.14.32

Sono da serata, ma oltre le tre ore è ben difficile portarle 😛

 

Vi lascio alla tabella, fatemi sapere cosa ne pensate ❤ e come le potrei abbinare al meglio!

 

MODELLO: maryjane a tacco alto

MARCA: KG by Kurt Geiger

PUNTA: tonda

TOMAIA: vera pelle scamosciata

COLORE: nero

LINING E SUOLA: ecopelle e sintetico

TACCO: a stiletto 14 cm, con 3 di plateau

ACQUISTO: estate 2010

 

 

Baci,
Momo

Annunci

Lo stile Gomitolo e l’amore per lo street fashion MADE IN UK

Ultimamente non ne imbrocco una e la depressione galoppante mi investe sempre con rinnovata forza ogni mattina…ma che bello, direte voi…e..stic@zzi? Avete assolutamente ragione.

Però la situazione è davvero orribile, lasciate che mi lamenti come una vecchia betonica di razza.

Di cosa vi volevo parlare? Ma certo, come dice il titolo per il mio amore viscerale per lo street fashion inglese, ovvero i prodotti delle catene lowcost/mediumcost (passatemela) che non arriveranno mai da noi, purtroppo… :C

Le mie catene preferite sono Miss Selfidge, Dorothy Perkins, Next e New Look per i vestiti, specialmente abitini dal sapore vintage, tagli molto curati e dettagli piuttosto appariscenti, mi piacciono molto perchè non mancano mai di proporre righe e pois, cuoricini, colletti, keyhole dress e qualcosa in stile pin up…vi faccio qualche esempio:

Miss Selfridge:

miss selfridge love

E questi sono solo i vestiti che si trovano grossomodo adesso sul negozio, tra le offerte in saldo e qualcosa della collezione attuale.

Mi piace perchè veste molto bene e considera cose come fianchi e seno, ecco un punto a favore della moda UK è proprio il considerare la forma femminile…CAPITO, ZARA!?!

I prezzi non sono bassissimi in stagione, ma con i saldi è quasi fattibile. Devo ammettere però che un paio di anni fa era un altro mondo, e con le svendite di fine stagione potevi prenderti un abito a 7£…speriamo succeda ancora, dai.

Dorothy Perkins

dorothy perkins

Invece da D.P. abbiamo sempre più colore, anche se lo stile è molto simile al precedente, indosserei tutto *^* potessi solo permettermi delle spese adesso! Comunque il maglione peloso a cuori lassù c’è anche da OVS e sarà mio ❤ (ah Fiorucci, prendici meno per il cubo). Per gli accessori non mi sono mai fermata più di tanto sul loro sito, ho sempre preferito la linea Diva di Miss Selfridge. Idem per le scarpe, anche se ne ho due paia e sono davvero carine!

Sempre per l’abbigliamento ma su una fascia decisamente più alta sono una grande fan di Jack Wills, soprattutto delle sue minigonne fluffose e cortissime! Avevo provato questa marca dal sapore college/preppy in un negozio in Cornovaglia, con il mio fidanzato, peccato che la gonnellina fosse bellissima ma costasse una cosa senza senso °_° 56 £ lo ricordo ancora….VIVA EBAY XD

Qualche esempio ❤

jackwills jackwillsskirt3 jackwillsskirt2jackwillsskirt

Come dicevo, cortissime e ampissime *^* l’amore più totale se abbinate a calze opache, calzerotti foffici e stivaletti! Amorissimo!!

Non posso non citare River Island, che si piazza nel medio prezzo…spesso i suoi abiti hanno un prezzo un po’ esoso per la qualità che offre ma sono belli, che posso farci! Ci perdo sempre un sacco di tempo quando ne vedo uno…miss you UK!

river island

Per quanto riguarda prettamente il mondo della calzatura sono una grandissima ammiratrice di Kurt Geiger e di tutte le sue …ehm sottomarche: KG, Carvela. Miss KG..ne estrude una all’anno… Sul suo sito spesso si trovano delle offertone molto succulente, belle scarpe  a prezzi davvero minimi! Io però sono molto povera e vado tanto sulla baya a prendermi quelle a poche sterline XD. Usa molto spesso la pelle per i suoi modelli più pregiati e posso garantire un ottimo livello di rifiniture. Magari la calzata è un filo stramba, visto che di quella marca porto il 38 e mezzo O_o

Purtroppo su Polyvore non c’era moltissimo:

kurt geiger

Quindi scarpe inglesi:

come le riassumiamo? Sempre presenti: tacchi a spillo alti e sottili, tacchi a colonna, punte tonde o comunque corte, decorazioni molto vistose e fantasie accesissime. Non mancano mai captoe e maryjane, con loro casco sempre in piedi, anche senza tacco con i tronchetti o stivali dall’aria biker/cavallerizza con quel qualcosa in più ❤

Anche i modelli delle linee più trendy/economiche che non sono in pelle possono vantare un certo livello di rifiniture, ecco direi che Miss KG si equipara a Aldo pur costando meno, o Zara. Kurt Geiger vero e proprio penso possiamo metterlo sullo stesso piatto di un designer medio nostrano. Le suole non sono mai in pelle, almeno di solito non lo sono, ma il pellame delle tomaie o linings sono superbi.

E dopo questo post chiacchieroso sui gusti gomitoli passo a domani che vi presento un paio di cucciolotte con tacco a spillo ❤

baci

Momo

Shoe Room #55 Aldo shoes: Maryjane con fiocco Bon Ton

C’era una volta un sito inglese di scarpette deliziose che non vendeva in Italia, ma aveva punti vendita ovunque nel mondo. Aldo Shoes.

Molte le blogger internazionali che portavano i suoi prodotti e tanta la pazienza per attendere l’apertura dei due punti vendita in italia…a MILANO E ROMA, grazie eh…che fantasia. Abito a Torino, io.

Così la nostra ha dovuto aspettare e aspettare, lustarsi gli occhi sul sito inglese durante i saldi (molto più competitivi dei nostri) e sospirare… I Saldi italiani da Aldo sono comunque buoni ma nulla in confronto a quelli UK e molti modelli pucciosissimi neppure contemplati a catalogo ç__ç così senza speranza di spedizione in Italia…mi restava solo Ebay. Tuttavia non conoscendo la calzata è sempre un rischio, e quelle belle non venivano via a poco. Ho atteso un po’ di recensioni preparando nel frattempo un piano d’attacco.

Esiste una Fatina Buona che mi ha sempre aiutato con le spedizioni da UK e ho espresso un desiderio: la Fatina mi ha ascoltata anche se si stava trasferendo in un altro Reame e sapevo delle difficoltà in caso di spedizione lenta…

Ho mandato il link e scelto colore e taglia…e Fatina Sprinki mi ha fatto arrivare le scarpette prima di Natale…regalandomele ç___ç è stato l’unico regalo che abbia ricevuto col cuore. Ho pianto. Scarpe momose per Momo. Non ho ancora avuto il coraggio di rovinarne le suole.

Eccole:

Schermata 2013-01-07 a 23.55.42

Sono troppo carine, e io amo le maryjane *___* e di questa tinta chiara non ho nulla. Perfette con le calze scure, quelle a fiori o con i cuori, i pois insomma… pucciose!

Rigorosamente con la gonna, niente pantaloni, e poi, una nota di sopravvivenza gomitola: non mettete mai scarpe in suede/pelle chiara con i jeans! A poco a poco la tinta del pantalone finirà sulle vostre scarpe…per sempre.

Schermata 2013-01-07 a 23.56.41

Magari abbinati ad un maglioncino morbido e camicia :3 tanto amore!

Sono tutte in pelle anche all’interno, tranne la suola che è in materiale acrilico. Sono comode, anche se il laccetto è un po’ aderente, ma nulla che non si possa rimediare con un po’ di utilizzo 😀 Il colore dal vivo è più sul sabbia freddo chiaro che non sul beige caldo. Una tinta bellissima.

Schermata 2013-01-08 a 00.17.22

Il tacco è molto alto, sui 14 cm con plateau di 3,5 cm. Esageratissime, ma così carine!

La suede è di buona qualità e ci si cammina comodamente, certo con un autonomia di 3/4 ore 😀

Schermata 2013-01-08 a 00.18.28

Ho preso un 38 per via delle taglie europee, ma anche un 37 sarebbe andato bene. Almeno il cinghiettino con queste si chiude, ma con un 7 avrei dei dubbi..

Schermata 2013-01-08 a 00.19.18

Chiedo scusa per i piedi gonfi, ma ho camminato tutto il giorno ç_ç

Allora, veniamo alla scheda tecnica!

MODELLO: maryjane con fiocco

MARCA: Aldo Shoes

PUNTA: a mandorla

TOMAIA: in vera suede

COLORE: Sabbia freddo chiaro

TACCO: 14 cm con 3,5 di plateau

LINING E SUOLA: vera pelle nappata e suola in sintetico

Voi che mi dite?

Io mando mille abbracci dolcissimi a Fatina Sprinki, che mi ha dimostrato che l’affetto esiste ancora. (e ti devo portare un coso ciccioso handmade XD)

Baci,

Momo

Shoe Room #51 Chunky Heels from Dorothy Perkins

Un nuovo ShoeRoom dedicato ai tacchi spessi, come vi avevo anticipato nel post “consigli per gli acquisti invernali ecc ecc” sono la mia nuova droga.

Ogni volta che penso a Dorothy Perkins immediatamente il mio cervello si immagina un mondo fatato e girly, è tutto un mio trip ma queste scarpe hanno centrato in pieno il concetto.

Questo paio di divinissime e cartoonissime scarpette arriva dritto dritto dall’Inghilterra, nazione che sopravvive, come è noto, grazie al mio contributo economico (tra scarpe/vestiti/libri e materiale per cucina..) e continua ad indurmi in tentazione per quanto riguarda il Low Cost. CATTIVI.

Come si evince bene dalle foto sono blue e verdi, anche se dal vero il blue è piuttosto scuro, il verde è super brillante…e in suedette *_*. Ovviamente la tomaia è in copertone, ma non dei peggiori e ben tagliata.

La cosa bella delle scarpe inglesi è che, anche se economiche al massimo, sono sempre tagliate e assemblate in modo curato, e sono adorabili *_* le si ama incondizionatamente.

Sono un po’ pesanti, ma pensavo peggio: dopotutto tra taccazzo e plateau spesso degni di un paio di Lita (vomito) temevo una catastrofe. Ma il fiocchetto? Quell’amore di fiocchetto doppio con le due texture? La scollatura? I colori?? Awwwww *______*

Sono bellissime da indossate e non fanno nessun difetto, anzi: la pianta è molto comoda, oltretutto sono foderate con un materiale a pois bianchi su fondo cipria….glicemia alle stelle.

La suola è color cuoio ma in materiale acrilico, tutto sommato niente male: non si scivola,  non si rovina all’istante e fa bene il suo lavoro. Il plateau esterno ma modellato a dovere le rende aggraziate anche nella loro forma un po’ spessotta.

Io le amo con i jeans aderenti e sotto le gonne a ruota *_* Non le ho ancora provate con le calze ma vi farò sapere 😀

Le ho comprate su Ebay per 15£ compresa la spedizione in UK, poi un amica me le ha mandate qua 😀 (Grazie Sprinkles!)

MODELLO: Decolletee

PUNTA: tonda e corta

TACCO: grosso modello cubano 13,5 cm + plateau  3, 5 cm

TOMAIA: Ecopelle + suedette (tacco e plateau)

COLORE: blue scuro e verde prato

LINING E SUOLA: acrilico (suola) e ecopelle

Acquistate: Settembre 2012

 

Io le amo *_* e coi che mi dite??

 

Baci

 

Momo