TFR

Shoe Room #34 Zara TRF yellow babies

Ciao biscottini,

come vi dicevo l’ultima volta mi sono fatta tentare anche dal reparto TRF di Zara, chiamato per esteso Trafaluc: l’ho scoperto solo di recente (facepalm galattico per me), di solito snobbato per le proposte sempre troppo cheap e scomodissime. Ultimamente si salva qualcosa e, come possono confermare i miei acquisti, ne vale proprio la pena, soprattuto se siete alla ricerca di decolletees spiritose, colorate ma semplici nella forma.

Queste che vi presento oggi sono fanno parte della collezione estiva di quest’anno. C’ erano anche verdi, ma dovendo scegliere il mio sesto senso scarpologico ha optato per il giallo senape: colore hot per l’inverno 2011! Anche se la tomaia è in ecosuede (tessuto peloso) sono portabili con un collant coprente senza problemi, grazie alla punta chiusa e alla texture. Certo, se nevica optate per gli stivali. Eh.

Parliamo della forma: classica “pump” con punta a cuore e tacco “italiano”, ovvero uno spillo un po’ più robusto ma non del tutto a cono, niente plateau, scollatura regolare. Comode, nonostante i 9,5 cm di tacco, sono comodissime e adatte a lunghe giornate sgambettanti! Chi l’avrebbe mai detto di un paio di Zara? Posso dire, a ragion veduta, che questa collezione TRF offre calzature con una pianta platare più comoda 😉 e tanti bei cuscinetti ammortizzatori nella soletta interna!

Mi piace come seguono il piede, il prezzo ridicolo al quale sono vendute (se non erro a prezzo pieno venivano 39€) non giustificherebbe tutto questo!

Il colore è pieno e molto caldo: non stona nemmeno con un incarnato chiarissimo come il mio, che solitamente fatica ad andare d’accordo con queste tonalità.

Modello: decollete classica

Punta: a cuore

Marca: TFR Zara

Colore: Senape chiaro

Tomaia: Ecosuede (tessuto peloso)

Lining e suola: materiale acrilico e interni un tessuto

Tacco: Italiano alto 9,5 cm

Acquistate: giugno 2011

Che ne dite? Vi piacciono?

Cmq…a me i saldi estivi fanno male al portafoglio..

Baci,

Momo

Shopping virtuale del Gomitolo ;) parte 1

Ciao Stelline,

oggi sono riuscita a convincere il fidanzato a farmi girare per tutti i negozi (abbordabili) della città: Stradivarius, H&M, Zara, Mango e uno, del quale non ricordo il nome, pieno di scarpe vicino alla Rinascente. Cosa ne ho ricavato? Ovviamente nulla di comprato, sono più senza denaro che mai,  si è trattato solo di shopping “virtuale”, nel quale si compila  un immaginario carrello mentale chiamato WISHLIST Gomitola….Le bellezze della precarietà.

Ma veniamo a noi, inizio con un arretrato “reale”,  la scarpetta blue di Zara:

L’avevo comprata come “incentivo” per darmi la carica il primo giorno di lavoro! Le ho amate senza ritegno a prima vista già dalla foto del sito Zara *_*, poi dal vivo non ho saputo nemmeno resistere: mentre le pagavo le indossavo già….Robe da Gomitolo.

In seguito, oggi per l’appunto, ho ampliato la mia lista dei desideri: inizia tutto da Stradivarius….girando molle molle tra le cose troooppo invernali per l’incessante caldo Torinese, non riesco nemmeno ad immaginarmele addosso senza perdere il fiato per le scalmane,  e dirigendomi, apaticamente, verso il reparto scarpette. Nulla che fosse particolarmente WOW, tranne una anonima scarpetta…nera, mezza finta pelle, mezzo finto suede, punta così tonda che ci ho già perso l’abitudine e mi risulta immediatamente strana, eppure..

Che a guardarle così, non dicono proprio nulla: vanno provate, non fatevi ingannare! Sono perfettamente scollate, il tacco è alto al punto giusto, sono nere (che va sempre bene come giustificazione all’acquisto impulsivo = versatili) e a doppia texture, per dare movimento anche all’outfit più semplice. Il Gomitolo le vuole con tutta se stessa! Solo che il prezzo Italiano non è dei migliori: almeno, sul sito le danno a 49€, dal vivo me le ricordavo a 39€ vabbè. Mi organizzerò 😉

Del resto: Zara, a parte le stesse deco TFR blu ma in rosso, non ho visto altro da desiderare senza vergogna, come scarpe. Almeno 500 tipi di gonna/vestitino…quelli sì ç_ç sooob! Da Mango, invece, una stuzzicante sorpresa.

APPELLO A CHRIS! APPELLO ALLA SHOE STRASSER!

Chris, rispondi alla chiamata 😉 Ho trovato una valida cavia per la strassatura con massimo effetto! Si tratta di un banale sandalo di Mango. Nulla di che nel suo genere, se non caratterizzato da una bella fasciona sul piede, al posto dei soliti listini….il tacco è molto fine: la scarpa perfetta da strassare! Colore di base neutro, tomaia in pelle, tacco fino: tutti questi dettagli permetterebbero una bella strassata senza appesantire il taglio dell’insieme! E poi sembra nata per lo scopo *_* tu che ne dici? Le aspettiamo con i saldi?

Visti così sanno di minestrina, ma secondo me si prestano un sacco ad essere ricoperti di cristalli: soprattutto quelli iridescenti, non ne so molto di strass ma esistono delle tonalità multicolore bellissime *_*

A breve, compendio Gomitolo degli ultimi acquisti 😉

baci,

Momo