testa di moro

Il Mercatino del Gomitolo

Buona..Notte! Visto che sto scrivendo a mezzanotte ^_^
Ho appena messo all’asta questi 3 articoli (cui seguiranno altri a breve), poichè essendo in ristrettezze economiche e dovendo anche trasferirmi definitivamente, ho deciso di vendere, cogliendo due piccioni con una fava. Ho fatto prezzi democratici, molto democratici ;D

Ecco cosa ho messo all’ asta (purtroppo non sono ancora visualizzabili, a breve i link)

Decollete in vera pelle verniciata, praticamente nuove, visto che non posso metterle calzano un 36, 36 e mezzo:

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dllViewItem&item=200531253920&ssPageName=STRK:MESELX:IT



Un paio di stivali testa di moro, in suede e pelle naturale, di Max & Co Num 39 (una volta calzavo il 39 causa polpaccioni) sono usati poco poco…mi sono “scappati” subito.

e una gonnina al ginocchio modello kilt della stessa marca degli stivali (erano abbinati) con la quale non mi vedo proprio!! Veste una 44, ma i bottoni, essendo a portafoglio si possono spostare tutti , a piacere, può cambiare da 42 a 46, vita alta o bassa…un vero portento XD

Beh, cosa ne pensate? Fate girare il verbo, mie stelline!!

Bacissimi, ^_^

Momo il Gomitolo

Shoe Room #11 Chanel con T-Bar “Icone” TDM

Lo amo questo brand, e non ne faccio misteo: sono arrivata a 6 paia in due anni!! Anche se sponsorizzati sui vari giornali, in questi ultimi mesi, non mi pare che stiano destando molti consensi, e capisco bene il perché: fanno dei campionari meravigliosi, poi per le pubblicità usano i loro modelli peggiori. O i più truzzi… ;P Poi gli scatti sono così anonimi….Se permettete un off tread per me la pubblicità “scarpe di medio livello*” più carina è quella di Luciano Padovan: bello lo scatto e bella la posa, e meravigliose le scarpe…Ovvio!!

Torniamo a noi, questo modello è bellissimo, comodissimo, versatile e lo adoro…ma ha un difetto..non so se è il mio piede o cosa..ma appena le metto (che piede figo fanno!!) e ci cammino..ecco…Scoreggiano. Non lo dico così per dire….fanno dei rumorini molesti. Devo trovare una soluzione al più presto, le trovo deliziose e non vorrei farle ammuffire per colpa dei loro sibili. Comunque, ridiamo dignità a queste creature e presentiamole bene, che sennò si offendono e insegnano le cattive maniere alle altre.

Sono realizzate esternamente, in un pellame molto speciale, sottile ma robusto, di un bel colore testa di moro leggermente sfumato: le specifiche riportano la dicitura “pelle di canguro”. Mai viste o sentite altre scarpe con questa caratteristica, ma confermo la loro confortevolezza.  Internamente sono in pelle bovina nappata rosa. Il tacco è bello alto e ricoperto nella stessa pelle testa di moro, tagliato a stiletto. Presentano un piccolo platform esterno, 1,3cm, che dona un aspetto un po’ “zoccoloso” (non nel senso di facili costumi) e attualissimo all’insieme.

Qualche anima pia…sa perché a volte le scarpe fischiano? Fiiii, Fiiiu, Fiii, Fiiiu…ho persino messo la carta igienica sotto la pianta anteriore del piede …ho pensato all’attrito. Con le calze in effetti non fanno rumore =_=.

Help this little sad ball, PLS.

Baci Gomitolanti,

Momo

* Intendo in termini di “famosità”, griffe.

Shoe Room #3 Sandali Zara in Cuoio

Questi sandali li ho acquistati lo scorso anno da Zara a Torino ;D

Ormai eravamo a metà saldi estivi (più o meno questo periodo Luglio/Agosto) e in concomitanza con una gita al Lingotto di Torino (il movente ufficiale era una spesa da Eataly…che cose buooone hanno ;P slurp) consegue gita tra tutti i negozi presenti: uno sballo ^_^

C’era davvero la manna dal cielo per quel che riguarda l’argomento scarpe, e di vestiti: a profusione, ma la pecunia scarseggiava e ho investito, quindi, la maggior parte delle mie energie nello Zara li presente (tra l’altro molto grande e fornito). Purtroppo per me, non ero per nulla abituata a fare shopping alla maniera locale, troppo abituata alla foga che serve per uscire vive dalla bolgia delle versioni milanesi della catena,  così ho visto le mie “possibili prede” e le ho arraffate in balzo! …con lo stupore dipinto in viso alle altre, più tranquille e a modo, torinesi.

Dopo le varie prove direttamente nelle corsie (i camerini sono impraticabili) di tutto il mio bottino si sono salvati (troppo ottimista con le taglie..) solo queste scarpine deliziose e un maglioncino blu.

A dirla tutta le avevo già adocchiate, e bramate,  a febbraio, il tacco assassino e sottile, tutte rivestite in cuoio e i listini belli tosti e adorabilmente sovrapposti…non potevano essere una creazione di Zara o_O eppure..!! Che dire, vestono piccolo (come tutte le scarpe della catena spagnola, serve un numero in più) ma sono piuttosto comode nonostante i 10,5 cm di dislivello effettivi.

Il cuoio sembra di buona qualità (le mie foto no!),  e la suola molto ben fatta. Consigliatissime ^_^

Tacco totale: 13 cm

Plateau: 2,5 cm

Materiale: cuoio (tomaia e soletta interna) fibre artificiali (suola)

Marca: Zara (fascia alta)

Aquistate: Luglio/Agosto 2009

Bacissimi,

Momo ;*