stivaletti

Rutto Libero: giochiamo facile, Maison Martin Margiela TABI Booties

Finalemente, posso postare un altro bel fautore di rutti, ma stavolta ho scelto di giocare facile e farmi ispirare dal più grande sfornatore di cessi da piede: Maison Martin Margiela. (tranne qualche piccola chicca, ok lo salviamo lo stivale con apertura sul collo del piede, e quello con il chiodo come tacco…)

Surfo sul mio negozio preferito di scarpe usate firmate e BANG!! Arrivano come un pugno nello stomaco. Anzi, uno zoccolo. Di mucca.

Avevo già visto orrori di questo tipo, ma mai avrei pensato di rivederli…no davvero li credevo uno scherzo di cattivo gusto ç_ç.

A volte ritornano.

L’orribile tacco a lattina. cilindrico, tozzo, di un altezza imbarazzante: l’ideale per rendere la vostra caviglia slanciata come un adorabile cotechino.

Ma parliamone, sono FESSI in punta (definiti TABI, come le calzette giappe)! Ma quanto possono essere scomodi? Ma chi ci ha creduto tanto da Margiela? Un Ninja?? bah! :O

Se notate nella foto sopra c’è anche un inutile effetto arrotolato dietro, dal calcagno in su, pratico =_=.

Ma poi…l’inclinazione della suola è qualcosa di osceno. Mi immagino le vesciche.

Non ce la possiamo fare.

Se vi piace l’orrido, e volete stupire il prossimo con un gioco di punta insolito…600€ da LUISAVIAROMA. Tutti vostri, potete anche prendervela con calma..

Baci,

Momo

Shoe Room #41 Benetton Black “Block Heeled” Booties

Rieccomi a postare le mie scarpette ;D

Anche stavolta vi ammorberò con fotacce fate con il cellulare: per me postare le scarpe è una questione di condivisione e richiesta pareri XD eh…vabbè.

Non so usare la reflex. E’ un dato di fatto, la odio e lei odia me. Pensa un quintale è piena di tastini e rotelle e poi non si vede la preview mentre si fotografa: a cosa serve?? Ma dai. =_= (auto convincimento della propria incapacità).

Allora, parlo di stivaletti: non he ho molti, anzi credo due paia…°_° Però sono utili!! Cavolo se lo sono, specie se a tacco grosso, che con questo tempo del cavolo è il minimo sindacale! Non ditemi che è lecito – in nome dello stiletto – rischiare l’osso del collo: e dopo? Chi le mette più le belle scarpe in primavera con un gesso? Su, dai XD

Eccoli!

Sono di Benetton, le ho comprate lo scorso anno in saldo al 70%, le puntavo da mesi! Pagate solo 29€, sono tutte in pelle, soffici e comode, nonostante il tacco davvero altissimo!! Una cosa strana per un brand, passatemi la confidenza, scarpologicamente moscio come questo. Li ho presi tutti neri, erano disponibili anche in un mix viola-grigio-nero, perchè li ho trovati più “portabili” e meno..TRUZZI.

Presentano una punta tonda (ma non troppo) con effetto captoe, Sono composte da diverse “pezze” unite con cuciture nascoste, sono troppo carini!

Il plateau interno è alto 2 cm, alto ma non eccessivo, il taglio alla caviglia è piuttosto aperto: lasciano tutto “il sottile” in evidenza, senza troncare la figura. Una scelta davvero molto saggia 😉

I fiocchetti dietro?? Frivoli ma non troppo leziosi ;D Li avrei amati anche senza, in effetti non sono un dettaglio fondamentale per questo modello, ma ci sono e li adoro *___*

Ultima foto, scusate per la candeggina sulle cornee che vi sto proponendo.., i tacchi! Altissimi, spessi ma non “effetto lattina”:

Perdonate la foto simile alla predente ma rendono bene così 😀

MARCA: Benetton

MODELLO: ankle booties – stivaletto alla caviglia

COLORE: Nero

TOMAIA: Pelle suede

LINING E SUOLA: pelle nappa e gomma

TACCO: alto e grosso 13 cm e plateau 2cm

PUNTA: tonda, un po’ a mandorla

ACQUISTO: marzo 2011

Allora cosa mi dite?

Vi aspetto nei commenti!

Baci,

Momo

La collezione F/W 2011 di FABI, per principesse moderne ;D

Qualche tempo fa sono incappata nella collezione Autunno Inverno 2011 di FABI, marchio italiano che da sempre si distingue per particolari forti e calzata superba. Ahimè, ho avuto modo di indossare una loro calzatura solo una volta per un occasione speciale, ma è stata pura magia! Il made in Italy by FABI è entrato nell’empireo Gomitolo!

Partendo dal presupposto che le vorrei tutte, vi presento la meraviglia di questo brand, che offre dettagli couture e ottimi materiali ancora ad un prezzo REALE, ovvero accessibile. E di “reale” abbiamo anche il design, super principesco!

Parto con il modello CIPRO (collezione caratterizzata dall’uso di suede molto fine), che vedete qua sopra, splendida deco in camoscio nero, morbidissimo, un tacco elegante e dell’altezza giusta per essere indossata senza temere di rompersi una caviglia, con un decoro sublime in piuma e pietre. La mia preferita!

Segue, lo stesso modello ma in taupe, con delicata punta a mandorla e pompom in tinta. Più adatta al daywear, di certo non si fa mettere in secondo piano da nessuno! Anche il tacco si ammorbidisce, con la copertura nello stesso materiale della tomaia.

Sempre della stessa collezione Cipro, queste decollete che seguono la mania di quest’anno per le Maryjane, con dettaglio a bottone dorato, davvero di grande effetto nella loro semplicità. Amo calzature come queste che urlano la loro presenza grazie ad un solo particolare, indossate devono essere splendide.

Meravigliosa la lavorazione a laser che riproduce una catena,le rifiniture sono perfette, sia nella versione deco che nello stivaletto che strizza l’occhio ai modelli vittoriani (quei trafori sul collo del piede non ricordano i bottoncini?). Mi piace anche io gioco di proporzioni tra la punta aperta e il tacco a spillo contrapposta alla punta assassina del bootie con il tacco cubano. L’apertura inusuale delle due calzature le rende uniche *_*

Passando per il mondo degli strass, abbiamo un ankle boot, un filino imparentato con le stringate, che fa ottimo utilizzo del dettaglio luminoso dei cristalli abbinato ad un traforo in stile pizzo, amo queste scarpette da principessina dark ^_^, le vedrei divinamente con calze color porpora velate e un abito nero in organza!

Il principio è lo stesso, ma cambia la musica: decisamente ROCK! Amo la contrapposizione della pelle spazzolata con le rifiniture strass sul traforato, bellissima la linea morbida, ma di carattere! Li voglio!!

Molto più fetish questa decollete nera così semplice da risultare la protagonista: merito della stampa lizard su base glossy, del tacco 11 o del gioiello incastonato nel tacco? Non lo so, l’unica cosa che provo nel vederle è: mi servono!

Il tacco di questa tranquillissima peeptoe con cinturino si è cambiato d’abito per la sera: non avrei mai pensato che un decoro con gli strass potesse risultare tanto leggero e sobrio! Amo la forma piena di questa scarpa, assolutamente da portare con la gonna 😀

Siccome ci sono troppe scarpe, di questa collezione Fabi, che vorrei presentarvi ho deciso di dividere in due il post e dedicare il prossimo alle ballerine e agli stivali *_*!!

Se siete interessati all’acquisto vi segnalo il link dello store online FABIBOUTIQUE , e del sito del marchio   FABI ;D

Eh…faccio parte di quella categoria di persone che alle vacanze in posti esotici brama piuttosto una gita di due settimane nelle marche alla ricerca delle fabbriche dei sogni §_§! Cosa ci posso fare!

PS: Cari Gomitoli, se clickate mi piace sulla pagina Facebook del marchio potrete usufruire dello sconto del 15% sulla collezione :D!!

Baci,

Momo

ShoeperShoe Challenge #4/65 Black Chunky AnkleBooties

Di nuovo la mia brutta faccia,

Here I am, again, with my ugly face XD,

Mi è capitato di prendere un paio di scarpe del tutto inattese da Benetton, il mese scorso…Si tratta di un paio di ankle boots in suede nera (ma erano disponibili anche colorati!) caratterizzati da un taglio molto “pesante”: punta tonda con plateau, tacco grosso e forme piene. Nella versione colorata l’effetto “chunky” era anche più evidente…non per me, ma carinissime 😀

Just a month ago, I’ve bought a pair of *not provided* ankle booties from Benetton. They’ve a black suede upper (but were also available in a three-coloured version) and are chunky shaped, with high and squared heels.

Solitamente Benetton non fa scarpe che possano piacermi: tacchi poco slanciati e forme solo abbozzate…questi invece..sono immettibili per chi non abbia familiarità con tacchi assassini: quasi 11 cm di dislivello!! Per uno stivaletto che è, non si direbbe! Li ho comprati anche grazie al forte sconto applicato: -70% ovvero da 99,00€ a 29,00, e io cercavo stivaletti neri in suede!! Dopo uno sguardo indeciso, li ho provati: è stato amore!

Benetton usually makes shoes that I’m not able to love…too low heels, too platform or simply bad shaped pumps, but, in my opinion, these are instead really high and lovely! Heels are about 4.3 inches high, really superlative, I adore superheels *O*. Another reason to buy them was the price: -70% SALE *_* [was 99€ (about 75£), I paid 29€ (about 22£)].

Li ho abbinati ad un look un po’ anni 80, maglione a righe largo e calze grigio matt. (faccio schifo lo so. Mi metterò a dieta…in questi ultimi mesi ho appoggiato troppo la causa Kinder..Cmq non è panza quella, ma parte del maglione. Ecco. Se stai pensando che menta per nascondere il lardo…rischi. Molto.)

I choose a ’80s look to wear them, long b/n striped sweater and a pair of matt grey thigs. (Sorry about the mess and for my ugly 😛 face…)

WHAT: Black chunky booties (benetton)

WITH: maxi striped pull (sisley)+ grey matt thighs

WHERE: Turin (a walk downtown)

WHEN: Sunday March 6th

Ecco invece la scarpetta in dettaglio:

Here the booties in detail (they have a lovely little bow above the heel *_* loooove)

Alla prossima 😀

See you, kisses.

Momo