scarpe arancio

ShoeperShoe Challege 12 and 13 :D working days

Ciao bellezze,

sono tornata ad indossare panni da lavoro, sempre che si possa risultare credibili con cerchietti infiocchettati e bluse a righe. Io amo le reghe e i pois, e anche i quadratini vichy..*_*, e mi fermo qua, che se no continuo ad elencare fantasie più adatte ad una tovaglia piuttosto che ad un outfit da lavoro.

Premessa: io ho attualmente solo due paia di jeans, quindi non stupitevi se indosso sempre i soliti due…tranquilli: ce l’ho la lavatrice.

ShoeChallenge 12 Thanks God It’s Friday.

Prima settimana di lavoro: arriva il venerdì e promette di smettterla con la pioggia monsonica che si è abbattuta su tutta Torino (negli ultimi 15 giorni), evviva dico io. Una che lavora in centro ha certe responsabilità sociali, e tra queste si erge la più dolorosa di tutte: il tacco.

Eccomi in tutto l’incubo che posso:

WHAT: Zara black suede pointy pumps

WITH: Gap cotton sweater, OVS jeans, Furla bag, Furla chain detail belt (not shown, er..under my fat), bow hairband.

WHEN: June 1oth

Ho scelto le scarpe nere perchè si intonassero anche con l’asfalto bagnato. Comunque ha piovuto lo stesso, solo che ero al salvo 😀 ahah! Sono uscita alle 10pm dal lavoro realizzata, ho sconfitto il maltempo con il mal si piedi. In ogni caso queste Zara sono molto più comode del previsto e il tacco medio è perfetto per sgambettare 😀

Dettaglio:

Un po’ meno perfetto è il lavoro di manutenzione delle strade di Torino, dalle parti di piazza San Carlo, ma vabbè, mica possiamo avere tutto. Altrimenti, avrei preteso pure di essere magrissima. Eh.

Sono della collezione Zara Primavera/Estate 2011, mi hanno fatto impazzire dalla prima volta che le ho viste ^_^, hanno la tomaia che ricorda un po’ la collezione passata di Stella McCartney e decisamente troppo un modello della attuale di Louboutin. Sebbene siano MOOOOLTO ispirate alle griffe me le sono prese le stesso. Ma quanto sono belle?? *_* Tomaia in suede nero, suola il gomma e tacco 10 (ma a vederle giuro…sembra basso ç_ç). Comode. E chi l’avrebbe detto con quella scollatura di sbieco? Eppure è il loro segreto: non comprimono la pianta del piede e il estate questo è il massimo!

ShoeChallege 13, Il buon umore per un giorno, dopo molti passati sotto l’ombrello:

Sabato 11 Giugno, Pranzo con moroso.

Felicissima di vedere un raggio di sole sui tetti torinesi, ho scelto una scarpa davvero energetica: tacco da panico e arancio vitamina.

WHAT: Topshop orange stilettoes

WITH: UPIM shirt (very old), LV Petit Noe’ (very very old), OVS Jeans, bow hairband.

WHEN: June 11th

Bello il mio asse da stiro eh? E la macchina da cucire con le puzzone sopra? ahah ^_^

Giusto per la sobrietà ho indossato una camicetta tutta righe e ruches, e un cerchietto molto poco vistoso. (Fratello del precedente, frutto di un acquisto impulsivo del giovedì pomeriggio…che ci devo fare?)

Queste scarpette sono frutto di una combatutissima asta su Ebay UK, un modello Topshop che mi sono persa alla sua uscita: quando le avevo viste il 5 era già finito ç_ç.

Hanno un tacco da 13,5 cm, taaaaanti, e un bel platform interno da 2,5. Comode, ma moooolto impennate! Tomaia in suede arancio zucca: una versione un po’ più umana delle Daffodil.. 😀 hahaahah!

Sì, la mia faccia è un disastro..ma ho tanta mimica facciale, è dura “sorridere e basta” ad un moroso che cristona di continuo per le mie richieste fotografiche.

Per oggi è tutto, a domani, che sto riprendendo la vena artistica, ahah!

Kisses

Momo