sandals

My last Shopping Experiences ;D : Shoes and Bags

Ciao stelle, sono un Gomitolo malato.

Vabbè ne approfitto per mettere le foto dei miei ultimi acquisti, se non stramazzo prima di finire di scrivere..

Allora: andando a ritroso nel tempo abbiamo il paio di sandali Icone, quelli verdi pistacchio. Li ho amati, desiderati e corteggiati subito, appena messi sul catalogo non facevo altro che infilarli nel carrello ogni giorno, così per demonizzare un eventuale acquisto da parte di un altra persona XD ahahhahaah (non funziona, anche se infilate nel carrello un oggetto, quello sparisce dall’assortimento solo dopo il pagamento accettato U_U). Però sono stata premiata: alla fine li ho comprati io: forse non piacciono a nessuno e sono l’unica ad amarli °_°. Capita spesso.

Eccoli, li amo!!

(lasciate che una povera donna malata giochi con fotoscioppo al fine di mascherare il sempiterno cesso che ha a casa. Io amo il mio cesso-casa °_°)

In realtà ho scassato ampiamente i pianeti a tutto il Conclave, sia per l’approvazione di queste sia per un altro paio. Sempre stessa marca. Le volevo entrambe, alla fine un paio al mese, ma le ho prese XD ahahah!!

Queste sono di un soffice che ciao.

Io le trovo bellissime e soddisfano la mia voglia di slingback quadrettosi Miumiueschi per almeno un annetto. Il tempo di averli in sconto, quelli veri, chiaro. La nappa rossa è davvero intrecciata, e lascia tutte le frangettine (aggiungo: tagliate con le chiappe, ma è campionario, btw) sui bordi, adoro! Questo modello è una primetta, ovvero un campionario, e a differenza del precedente sandalo verde non è finito in produzione. Momo win!

Succedono in ordine cronologico, alle scarpe verdi, queste DIVINEEEH Casadei da strappola lovelove. Lo so che sono estreme, causa tacco 12 puro e niente plateau e che la fantasia non aiuta di certo, ma scarpe come queste SERVONO all’umore.

Sono in tessuto tipo gros grain fantasia leopardo. Che ci devo fare… *_*

L’amore scarpologico, proprio. Peccato debba mettere in forma la scarpa Dx perchè più stretta della Sx….mistero.

Ultimo trip scarpologico: un giorno vado a mangiare nel mio ristorante preferito, F.lli la Cozza, che casualmente si trova in uno stabile che ospita un mega spaccio Superga, Kway, Kappa…e via così, visto che è presto ci faccio un giro: di solito non ci prendo granchè essendo prettamente sportivo. Eppure…accadde: mi rotolo tra i cestoni dei campionari Superga e mi ritrovo tra le mani un paio di ballerine interamente in cuoio (mai avute ballerine 100% pelle, pure la suola) e camoscio di un soffice sofficissimo. Ipnotizzano al tatto. Sono un 37. COSTANO 7 EURO! Controllo, in negozio le fanno a 89€. Non capisco come sia possibile, ma volano alla cassa in zero-due secondi.

Adoro *_*

Una ha la soletta più pieghettata dell’altra…misteri del campionario. Chissene, le amo e sono le uniche ballerine che non fanno male maimaimaimai! *_* foffici!

Passiamo al lato Borse 😉

Sì ho deciso che posterò anche le mie borsette, povere diseredate.. se ne stanno lì e mai nessuno le guarda XD ahaahah. Non sono pazza per questo settore, ma gli do la giusta attenzione 😉

Acquistata la scorsa settimana: Gucci *_* usata, ma perfetta, e bianca. Tutta in pelle, ottimo prezzo!

Avevo bisogno di una borsa bianca, capiente e un po’ navy, eccola ^____^

Importante che avesse un dettaglio Gomitolo cute-cute *_*

Questo sabato mattina, invece, mi sono presa una mini Ferragamo deliziosissima!

E’ super carina, piccola ma capientissima! Perfetta per l’estate, perchè le borse più grosse hanno tracolle invadenti o manici spessi…e non ci siamo con il caldo XD Questa è arancio-tan si abbina a tutto. 3 scomparti comodi!

Cariiiiiinaaaa *_* e praticamente NUOVISSIMA. Sebbene abbia 25 anni.

Ultimo: acquistato insieme alla borsetta di cui sopra, foularone di Ferragamo NUOVO, preso con cartellino e scatola, ENORMEEH tipo 120 cm x 120 cm. Una coperta.

Eì così bello e colorato che ho persino pensato di appenderlo. Cioè.. una cosa pezzissima da fare, ma lo amo *____*

Per ora ho finito, ogni scarpetta avrà poi il suo shoeroom con tutte le foto 😀

A presto con altri aggiornamenti ^_^ ditemi cosa ne pensate!

Baci

Momo

Nuovi arrivi e ispirazioni colorate. Più un Rutto Libero a caso, che ci sta bene

Evvvai, mi sto liberando delle beghe casalinghe quali: pulizie pesanti, cantine puzzone, macchine anarchiche.

Posso di nuovo postare a mitraglia, sto fotografando in massa le mie amate *____* la cosa più bella del mondo è vederle tutte fuori dalle scatole. Tipo che “casamia” si traforma in un circo sui tacchi.

Vi ho parlato a lungo delle mie disavventure con questa marca di scarpe B&H Shoes, ebbene dopo l’epilogo positivo sulle scarpe nere, ho preso anche le scarpe rosse.

Quali? QUESTE:

Sono troppo gomitole in tutto, vi dirò che il tacco nero me le fa amare ancora di più.  In saldo, ho colpito.

Lo so che sono stati antipatici in passato, ma gli ho dato questa possibilità, son buona…che ci posso fare? Magicamente hanno anche iniziato a rispondere alle mail. Numeri di telefono previsti forse per il 2020.

Se volete farvi proprio male, esistono anche in questi colori: DICO, LI VOGLIO TUTTI.

 

Forse tranne la nera, che il plateau lucido mi fa trash abbastanza.

Se vi piacciono, e so che vi piacciono..dai sono bellissime!, costano 89€ in saldo sul sito shop online di B&H, la spedizione as usual 5€ con Bartolini o simile.

Dicevo che mi hanno risposto alla mail con una certa tempistività e un piglio tutto zuccheroso…avranno letto le mie disavventure, intuendo in me una potenziale cliente con problemi maniacali sull’argomento scarpe? Chissà. Sta di fatto che sembran redenti, vediamo quando, e come, mi arrivano le rosse 😉

Tanto per non farci male coi colori, eccovi una carrellata di scarpette deliziose B&H

Questi sono carinissimi  sandali sling back in suede, tacco 9 d’ordinanza per l’ufficio/giretto, comode senza rinunciare allo stiletto. Fanno la loro porca figura. E che colori. Soob. 129€, non pochissimi, ma ci può stare.

Oppure..

Deliziose maryjane in suede technicolor. Magari un filo massicce, lo sono, però si possono declinare in maniera poco scontata. Mi piace l’idea di una scarpa kidult, come la maryjane, accompagnata da un design spesso e con un colore da pennarelli giotto..l’allegoria del trash che, però, par funzionare.

Io sinceramente le adoro. 89€ in sconto.

Ma..vi avevo promesso un bel ruttone, vero?

Sempre dai nostri amici B&H, ta-daaah

LE MARRANTAZZE budget

Che poi, affrontando l’argomento: sono identiche per concetto e per desgin a quelle scarpe per traumatizzati dalla loro statura, maschi che comprano le allacciate classiche coi tacchi interni (che alzano di 10 cm e non di vede..NOO, sculetti come una ballerina brasiliana MA NON SI VEDE) per apparire più alti. Ci sono interi siti dedicati. Giuro.

Poi, se le Fornarina-truzzarina degli anni 90 avevano il coraggio di mostrare la zeppa, queste la nascondono..ottenendo un finto design da basket, un effettivo aspetto da scarpa ortopedica correttiva.

Poi i colori, poi i prezzi. Queste di B&H, se ci sbavate, costano 179€ e non andranno in saldo perchè la materia da fashion blogger incallita fa troppo cassa. Mi spiace.

Baci Gomitoli,

Momo

PS. Mi sono iscritta al secondo SHOECHALLENGE di Amber, perchè il primo l’avevo lasciato causa Uomo poco propenso alla fotografia su ordinazione. Sul sito di Shoperwoman c’è la possibilità di iscriversi alla community scarpaiola e di partecipare, mi trovate con il solito nome MomoIlGomitolo.

(Manu, so già che ti spancerai leggendo il mio inglese da lobotomia frontale violenta. Lo SO.)

Shoe Room #43 Sandalo rosa caprifoglio Casadei :)

Nuovo ShoeRoom!!

Devo recuperare 😛 Oggi è il turno delle ultime Casadei acquistate: un sandalo rosa caprifoglio (colore hit della primavera/estate 2011) in vernice con forma sligback.

Sempre acquistati suil medesimo sito delle già presentate Zanottine, EForPeople, queste bellezze le ho acchiappate al volo appena messe online (all’una di notte): facevano parte della collezione donata dalla Contessa Alberta Marzotto…IO possedere un articolo appartenuto ad una divina della moda (che ho imparato a conoscere solo dopo l’acquisto, ops!) e pure di sangue blu? Ma wow (pare sia solita regalare i suoi capricci di moda ai negozi online, due anni fa l’aveva fatto con YooX). In realtà bastava già la garanzia Casadei, il prezzo ottimo e la bellezza del sandalo ;D ma il valore aggiunto non guasta!!

Passiamo al sandalo:

Tomaia in vernice liscia color Honeysukle, o Caprifoglio che si voglia, delicata ma super sorbettosa allo stesso tempo, lascia intravedere il piede tra un intreccio liberty sul davanti e un sottile ed elegante laccetto che cinge la caviglia, niente fibbie, una porzione del cinturino è elastica. A dirla tutta una fibbietta dorata le avrebbe rese un filino “passate” invece così sono uniformi e sempre fresche.

Se mi seguite da un po’ saprete che non è la prima volta che prendo un modello simile, come le mie scarpette Icone rosse, e le MIUMIU, l’incrociato davanti è una mia grande debolezza….eppure fa sempre così male!! Ma solo a me pizzica la pelle del mignolo (o dell’alluce)? Avrò i mignoli cicciusi. Boh.

Casadei è riuscito, ettepareva, a creare una tomaia perfetta con questa caratteristica: niente pizzichi *_*

Sono comode, eppure si ergono su un tacco alto 10 cm buoni e puliti, sottilissimo a spillo tondo.

Calzata regolare, per la casa, la loro leggerezza è qualcosa di epico, ce ne va davvero prima di accusare dolore alle caviglie *_*

Beh, che esca il sole al più presto, che le voglio portare all’aria aperta queste bellezze!!

Domanda…quale smalto? Rosa? Corallo?? O_o

( foto da indossate a breve, che stasera con lo smalto rosso non era proprio cosa XD)

MARCA: Casadei

MODELLO: Sandalo slingback

TACCO: 10 cm a spillo, ricoperto

COLORE: rosa caprifoglio

TOMAIA: vera pelle, vernice liscia

LINING E SUOLA: nappa e cuoio

Acquistate: febbraio 2012

Aspetto i vostri commenti *_*

Momo

“Choo” Choooff, un treno carico carico di….Sandali a (listini)controlli incrociati!

Ma solo a me sembrano un pochino simili?

Ora, abbiamo a sinistra il sandalo bellissimo e proporzionatissimo di Jimmy Choo, che si presenta nella sua azzeccatissima collezione 24:7 (ovvero una capsule collection continuativa che cerca di soddisfare tutte le esigenze di una donna che può permettersi scarpe di Choo, dalla mattina del lunedì alla sera della domenica ;D). A sinistra, non si può vedere bene perché è un po’ afflosciato però della stessa foggia, abbiamo un esageratissimo Louboutin dal nome degno di un film western “Toutenkaboucle 150”.

Listino incrociato sul piede, sul collo del piede, dietro il tallone, fibbie in misura sparsa ma presenti, plateau evidente, tacco da falcata panterosa, suede, colori caldi. Quelle di Loubie sono un attimino più estreme (e sono nate prima..): maggiore il numero fibbie e giusto un giro in più attorno alla caviglia a fare da dettaglio davvero differente.

Ammetto, senza remore, che il modello Choo ha solo migliorato quello del collega parigino, e ne ha scelto la foggia per farne un classico, ma di certo non si sono “sbattuti” troppo.. Che si stiano vendicando perchè qualcuno spaccia sandali mediocri, copiati dai loro, per originali? Non lo sapremo mai.

O forse sì…=_O

Baci,

Momo