retro

ShoeRoom # – Dalla Cina con…LE CILIEGE! Cherries Pumps in Puro Stile PinUp

Ho quasi finito il Rotocalco, abbiate pazienza ma la vostra Gomitola scrive anche un BLOGGINO NERD ❤, quindi è sempre un po’ impegnata con le mani alla tastiera.

Ora passando al nostro rapido sguardo nella scarpiera Gomitola vi presento le scarpette più poracce e pinup lowcost che si possano desiderare! Ma son bellissime *^*

 

Decollete Pin Up Ciliege bianche e rosse

Decollete Pin Up Ciliege

 

Perdonate, as usual, le foto pessime che vi propino :C ho un cell malandatissimo.

 

Sono delle Decollete  dalla forma classica a tacco alto e plateau medio, nulla di metafisico: qui a farla da protagonista è assolutamente il colore e la fantasia.

Tralasciando la fattura ROARING CHINA, come detto dal titolo non sono certamente delle scarpe di prima qualità, punterò ad un analisi sommaria della scarpina:

Decollete Pin Up Ciliege tacco alto

Decollete Pin Up Ciliege, di lato

Si presentano con la tomaia in tessuto tipo raso, piuttosto lucido e bianco, bianco ottico, con stampata una fantasia di ciliegie stilizzate a colori, l’interno è in ecopelle color carne, non flessibilissimo ma ho provato di peggio. Tacco e Plateau sono ricoperti in ecopelle verniciata rosso ciliegia (appunto!) lucidissima e il peep toe è abbastanza generoso.

Decollete Pin Up Ciliege peep toe

Decollete Pin Up Ciliege, plateau di vernice rossa

Comode non è la parola giusta, sono mediocri anche nella calzata, ma si possono portare: suvvia non avevo intenzione di spendere una fortuna per delle scarpette con la frutta…però si indossano tranquillamente. A dirla tutta le devo testare su asfalto questa sera, vedremo come si comportano.

Decollete Pin Up Ciliege da sopra con dettaglio soletta

Decollete Pin Up Ciliege Dall’alto

Sono abbastanza pesantucce, tacco e plateau sembrano belli pieni, complice anche la vernice, però aderiscono al piede e seguono il passo. Il peep toe è un filo aggressivo sull’alluce, medito di lavorarci con “la tecnica del calzino” che vi presenterò prossimamente, così come lo scollo non è delicatissimo ma nemmeno troppo cattivo.

Decollete Pin Up Ciliege tacchi alti rossi

Decollete Pin Up Ciliege – Tacchi a Stiletto

 

Il tacco è alto 13,5 cm con plateau di 3,5, la sobrietà non alberga in questa casa. Indossate, queste scarpe saltano subito all’occhio con una discreta prepotenza.

Sono pensate per rendere estremo ed eyecatching anche il più delicato dei vestini, un piccolo sudress in sangallo passerà da bucolico a burlesque in un battito di ciglia finte.

Dettagli:

Decollete Pin Up Ciliege dettaglio trama tessuto ciliege

Decollete Pin Up Ciliege – tessuto della tomaia

Decollete Pin Up Ciliege soletta decorata, ecopelle, lolita

Decollete Pin Up Ciliege – interno e soletta

 

La soletta interna è tutta leziosamente rifinita con le grechine *^*.

Le ho comprate su Ebay per pochi soldi, tutto insieme compresa la spedizione avran fatto 16 euro, circa due anni fa.

 

Pagellina:

Marca: NN

Modello: Peep toe

Colore: bianco, con dettagli rossi e verdini (patriottiche!)

Tacco: a stiletto, alto 13.5cm (3.5cm plateau)

Tomaia: raso bianco stampato a ciliege

Lining e Suola: ecopelle e acrilico

Acquistate: maggio 2012

 

Baci Gomitoli!

 

Non dimenticate di lasciarmi un commentino qui sotto, Il Gomitolo li ama!

 

 

Momo

 

 

 

 

 

 

Lo stile Gomitolo e l’amore per lo street fashion MADE IN UK

Ultimamente non ne imbrocco una e la depressione galoppante mi investe sempre con rinnovata forza ogni mattina…ma che bello, direte voi…e..stic@zzi? Avete assolutamente ragione.

Però la situazione è davvero orribile, lasciate che mi lamenti come una vecchia betonica di razza.

Di cosa vi volevo parlare? Ma certo, come dice il titolo per il mio amore viscerale per lo street fashion inglese, ovvero i prodotti delle catene lowcost/mediumcost (passatemela) che non arriveranno mai da noi, purtroppo… :C

Le mie catene preferite sono Miss Selfidge, Dorothy Perkins, Next e New Look per i vestiti, specialmente abitini dal sapore vintage, tagli molto curati e dettagli piuttosto appariscenti, mi piacciono molto perchè non mancano mai di proporre righe e pois, cuoricini, colletti, keyhole dress e qualcosa in stile pin up…vi faccio qualche esempio:

Miss Selfridge:

miss selfridge love

E questi sono solo i vestiti che si trovano grossomodo adesso sul negozio, tra le offerte in saldo e qualcosa della collezione attuale.

Mi piace perchè veste molto bene e considera cose come fianchi e seno, ecco un punto a favore della moda UK è proprio il considerare la forma femminile…CAPITO, ZARA!?!

I prezzi non sono bassissimi in stagione, ma con i saldi è quasi fattibile. Devo ammettere però che un paio di anni fa era un altro mondo, e con le svendite di fine stagione potevi prenderti un abito a 7£…speriamo succeda ancora, dai.

Dorothy Perkins

dorothy perkins

Invece da D.P. abbiamo sempre più colore, anche se lo stile è molto simile al precedente, indosserei tutto *^* potessi solo permettermi delle spese adesso! Comunque il maglione peloso a cuori lassù c’è anche da OVS e sarà mio ❤ (ah Fiorucci, prendici meno per il cubo). Per gli accessori non mi sono mai fermata più di tanto sul loro sito, ho sempre preferito la linea Diva di Miss Selfridge. Idem per le scarpe, anche se ne ho due paia e sono davvero carine!

Sempre per l’abbigliamento ma su una fascia decisamente più alta sono una grande fan di Jack Wills, soprattutto delle sue minigonne fluffose e cortissime! Avevo provato questa marca dal sapore college/preppy in un negozio in Cornovaglia, con il mio fidanzato, peccato che la gonnellina fosse bellissima ma costasse una cosa senza senso °_° 56 £ lo ricordo ancora….VIVA EBAY 😄

Qualche esempio ❤

jackwills jackwillsskirt3 jackwillsskirt2jackwillsskirt

Come dicevo, cortissime e ampissime *^* l’amore più totale se abbinate a calze opache, calzerotti foffici e stivaletti! Amorissimo!!

Non posso non citare River Island, che si piazza nel medio prezzo…spesso i suoi abiti hanno un prezzo un po’ esoso per la qualità che offre ma sono belli, che posso farci! Ci perdo sempre un sacco di tempo quando ne vedo uno…miss you UK!

river island

Per quanto riguarda prettamente il mondo della calzatura sono una grandissima ammiratrice di Kurt Geiger e di tutte le sue …ehm sottomarche: KG, Carvela. Miss KG..ne estrude una all’anno… Sul suo sito spesso si trovano delle offertone molto succulente, belle scarpe  a prezzi davvero minimi! Io però sono molto povera e vado tanto sulla baya a prendermi quelle a poche sterline XD. Usa molto spesso la pelle per i suoi modelli più pregiati e posso garantire un ottimo livello di rifiniture. Magari la calzata è un filo stramba, visto che di quella marca porto il 38 e mezzo O_o

Purtroppo su Polyvore non c’era moltissimo:

kurt geiger

Quindi scarpe inglesi:

come le riassumiamo? Sempre presenti: tacchi a spillo alti e sottili, tacchi a colonna, punte tonde o comunque corte, decorazioni molto vistose e fantasie accesissime. Non mancano mai captoe e maryjane, con loro casco sempre in piedi, anche senza tacco con i tronchetti o stivali dall’aria biker/cavallerizza con quel qualcosa in più ❤

Anche i modelli delle linee più trendy/economiche che non sono in pelle possono vantare un certo livello di rifiniture, ecco direi che Miss KG si equipara a Aldo pur costando meno, o Zara. Kurt Geiger vero e proprio penso possiamo metterlo sullo stesso piatto di un designer medio nostrano. Le suole non sono mai in pelle, almeno di solito non lo sono, ma il pellame delle tomaie o linings sono superbi.

E dopo questo post chiacchieroso sui gusti gomitoli passo a domani che vi presento un paio di cucciolotte con tacco a spillo ❤

baci

Momo

ShoeperShoe Challenge 6 My lilac patent Maryjane

Ciao e bentornati!

Hello there!

Di nuovo con le foto raccapriccianti, ma stavolta sono io…(ancora? si pe altre 60 volte. Avvisati). Sabato ho salvato le mie peppe violette di Betty Flower,  quelle trovate per puro caso a 20€ con mio massimo giubilio.

I’m here again with some gruesome pics, but this time they are of me..(again you, Momo??Yep, I am,  probably for another 60 more pics…You’ve been warned 😀 ahah!). I’ve just saved my cute lilac maryjane bought from BettyFlower for only 17£, I was very happy about the price!

Stavo uscendo per andare a cena dai genitori del mio fidanzato, una cosa easy che prevede un outfit comodo e carino.
I was dressing myself for a dinner at my boyfriend’s parents home, an informal event, so I decided for a simply and comfy look.

WHAT: Lilac Patent “Betty Flower” MaryJane

WHIT: Blue sweater, jeans and camel coat

WHY: dinner at Marco’s parents home

WHERE: Mazzè (TO)

WHEN: March 19th. Saturday.

Semplissima accoppiata jeasn e maglione ( un po’ college) e il cappotto cammello (chi non

lo è comprato quest’inverno?). Quando mangio voglio la comodità..odio pensare ai vestiti mentre mi gonfio di cibo…( ç_ç)

I wore a pair of jeans, a college look sweater in deep blue and my tan/camel coat (Is there someone that have not bought a camel coat this past winter? Uh?)

Eccole nel dettaglio:

Look at them in detail!

Come si evince dalla foto la pelle dela tomaia è così soffice da seguire ogni minimo movimento: è così che devono essere *_*. Il tacco, non è aiutato dalla prospettiva, è di 9 cm secchi: quindi non proprio da educanda 😄 (anche se sono così perbenine!). Adoro il loro lilla shimmer, si abbina a tutto!

As you could see in the detail photo, the patent upper is so soft that follows all my movements (the wrinlkes are the proof!). The heels, despite images seems to say, are 3,5 inches high (love!) and I adore their shimmering lilac color: It could match with everything!

Vi saluto :*

Hugs :*

Momo