leoprint

My last Shopping Experiences ;D : Shoes and Bags

Ciao stelle, sono un Gomitolo malato.

Vabbè ne approfitto per mettere le foto dei miei ultimi acquisti, se non stramazzo prima di finire di scrivere..

Allora: andando a ritroso nel tempo abbiamo il paio di sandali Icone, quelli verdi pistacchio. Li ho amati, desiderati e corteggiati subito, appena messi sul catalogo non facevo altro che infilarli nel carrello ogni giorno, così per demonizzare un eventuale acquisto da parte di un altra persona XD ahahhahaah (non funziona, anche se infilate nel carrello un oggetto, quello sparisce dall’assortimento solo dopo il pagamento accettato U_U). Però sono stata premiata: alla fine li ho comprati io: forse non piacciono a nessuno e sono l’unica ad amarli °_°. Capita spesso.

Eccoli, li amo!!

(lasciate che una povera donna malata giochi con fotoscioppo al fine di mascherare il sempiterno cesso che ha a casa. Io amo il mio cesso-casa °_°)

In realtà ho scassato ampiamente i pianeti a tutto il Conclave, sia per l’approvazione di queste sia per un altro paio. Sempre stessa marca. Le volevo entrambe, alla fine un paio al mese, ma le ho prese XD ahahah!!

Queste sono di un soffice che ciao.

Io le trovo bellissime e soddisfano la mia voglia di slingback quadrettosi Miumiueschi per almeno un annetto. Il tempo di averli in sconto, quelli veri, chiaro. La nappa rossa è davvero intrecciata, e lascia tutte le frangettine (aggiungo: tagliate con le chiappe, ma è campionario, btw) sui bordi, adoro! Questo modello è una primetta, ovvero un campionario, e a differenza del precedente sandalo verde non è finito in produzione. Momo win!

Succedono in ordine cronologico, alle scarpe verdi, queste DIVINEEEH Casadei da strappola lovelove. Lo so che sono estreme, causa tacco 12 puro e niente plateau e che la fantasia non aiuta di certo, ma scarpe come queste SERVONO all’umore.

Sono in tessuto tipo gros grain fantasia leopardo. Che ci devo fare… *_*

L’amore scarpologico, proprio. Peccato debba mettere in forma la scarpa Dx perchè più stretta della Sx….mistero.

Ultimo trip scarpologico: un giorno vado a mangiare nel mio ristorante preferito, F.lli la Cozza, che casualmente si trova in uno stabile che ospita un mega spaccio Superga, Kway, Kappa…e via così, visto che è presto ci faccio un giro: di solito non ci prendo granchè essendo prettamente sportivo. Eppure…accadde: mi rotolo tra i cestoni dei campionari Superga e mi ritrovo tra le mani un paio di ballerine interamente in cuoio (mai avute ballerine 100% pelle, pure la suola) e camoscio di un soffice sofficissimo. Ipnotizzano al tatto. Sono un 37. COSTANO 7 EURO! Controllo, in negozio le fanno a 89€. Non capisco come sia possibile, ma volano alla cassa in zero-due secondi.

Adoro *_*

Una ha la soletta più pieghettata dell’altra…misteri del campionario. Chissene, le amo e sono le uniche ballerine che non fanno male maimaimaimai! *_* foffici!

Passiamo al lato Borse 😉

Sì ho deciso che posterò anche le mie borsette, povere diseredate.. se ne stanno lì e mai nessuno le guarda XD ahaahah. Non sono pazza per questo settore, ma gli do la giusta attenzione 😉

Acquistata la scorsa settimana: Gucci *_* usata, ma perfetta, e bianca. Tutta in pelle, ottimo prezzo!

Avevo bisogno di una borsa bianca, capiente e un po’ navy, eccola ^____^

Importante che avesse un dettaglio Gomitolo cute-cute *_*

Questo sabato mattina, invece, mi sono presa una mini Ferragamo deliziosissima!

E’ super carina, piccola ma capientissima! Perfetta per l’estate, perchè le borse più grosse hanno tracolle invadenti o manici spessi…e non ci siamo con il caldo XD Questa è arancio-tan si abbina a tutto. 3 scomparti comodi!

Cariiiiiinaaaa *_* e praticamente NUOVISSIMA. Sebbene abbia 25 anni.

Ultimo: acquistato insieme alla borsetta di cui sopra, foularone di Ferragamo NUOVO, preso con cartellino e scatola, ENORMEEH tipo 120 cm x 120 cm. Una coperta.

Eì così bello e colorato che ho persino pensato di appenderlo. Cioè.. una cosa pezzissima da fare, ma lo amo *____*

Per ora ho finito, ogni scarpetta avrà poi il suo shoeroom con tutte le foto 😀

A presto con altri aggiornamenti ^_^ ditemi cosa ne pensate!

Baci

Momo

Anteprima Natalizia :) Il Gomitolo condivide alcune sue strenne!

Stamattina ho concluso la mia raccolta scarpologica finalizzata a rendermi questo Natale un vero sogno, nonostante le varie difficoltà economiche riscontrate.

Devo ammettere che in tempi normali (ormai mi sfugge nei ricordi anche questo punto, 2007? 2005? boh.) questa sarebbe stata una spesa mensile solita…eppure, adesso mi sembra addirittura di esagerare, risate amare ahahah. Non  fraintendetemi, sono tutti pezzi economici (sotto le 100€), tranne le leopardate (ma erano comunque in saldo!).

Prima strenna! Autoregalo fighissimo, direttamente da LUISAVIAROMA, precisamente dalla pazzia di una adorabile attempata (eh, almeno 30 anni dal suo esordio PUNK!) inglese, LE SKYSCRAPER Vivienne Westwood *_*

La scatola enormeh

Il delizioso contenuto *_* (mi han fatto penare non poco, con il loro effetto vissuto =_=”)

E si materializzano sul letto come arrivassero dal mondo dei sogni: le scarpe dalla forma perfetta! *_*

Poi aggiungiamo un tocco di classe, di Vintage, di super qualità: ho acquistato un paio di Ferragamo sul sito EforPeople, e devo dire che, sebbene le consegne siano luuuunghissime, il risultato è amore puro! Le mie -bellissime- Ferragamo!

La scatola rossa *_* la SUA firma!

Qui siamo su altissimi livelli, poi vi parlerà meglio di queste creature, meritano un approfondimento.

Una sagoma pensata per calzare con cura ed eleganza 😀

Pure in edizione limitata *_* Mi sento Divissima!

Aggiungiamo il dono di Uomo:

Le amo! Sono appassionata di questo brand, soprattutto per le ballerine: comodissime e davvero carine!

Ultimo pezzo!! Arrivati stamani, dolcissimi sandali…ehm, sì sandali, arriverà anche il loro giorno,  in capretto blu con fiorfiocco (è un fiore o un fiocco??) dai dettagli color corallo. A me ricordano lo stile vintage di Moschino e un pizzico le scarpette da pin up!

Adorabili, nella loro scatola foderata di verde mela!

Questo è scarpologicamente tutto, finiranno anche loro nello shoeroom, dove ne parlerò bene in dettaglio 😉

Che ne dite??

Baci,

Momo

Payday Gomitolo – Vivienne Westwood Skyscarper 120 Pump

Ciao,

oggi ho preso il mio primo stipendio dopo mesi e mi sono fatta un regalo.

In realtà avevo programmato questo momento da mesi…agognando, prima un sandalo Vivier color oro anticato..delizioso! Resiste 5 mesi…poi lo comprano ieri. Calma Momo, succede…

Tuttavia l’indecisione si fa insostenibile quando incontro Queste. (Circa la settimana scorsa).

Ma le hanno vendute ieri.

A questo punto parte la rabbia Gomitola! Nuoooo!! Mi hanno fregato le mie amate, e anche il piano B!

Ma nessun dramma, Gomitoli! Arriva la paladina dello shopping online LUISAVIAROMA e…BUM! Appaiono le mie bellissime scarpe del cuore! Tutte tonde, tutte vamp, tutte leoprint! Amo!

Qualcosa di bello e Gomitolo al 100%!! Bellissima la suede stampata animalier, al posto del cavallino, il tacco curvo altissimo, la punta tonda, lo scollo profondo *_* waaaahahhh Che splendore!

Amo la silhouette un po’ cartoon, e l’effetto scarpa da diva *_*

Parliamone.

Che colpaccio *_*

Non vedo l’ora arrivino! Purtroppo sono senza carta di credito al momento, perchè si è svampata ç_ç, e ho dovuto fare un bonifico: allunga i tempi di spedizione, con la mia sfiga lo consegneranno quando ho il turno più schifo di tutti.

Nell’attesa intrepida,

Baci!

Momo

L’amour.. Mai Lamore. Un genio puro, con un pizzico di kitsch.

Giri il web e rincontri un vecchio amore. Per l’appunto ricordi che il nome della designer era qualcosa che suonava simile ad amore, cuore…ehm…..MAI LAMORE! Eccolo ^_^

Non sono una cosa grandiosa? Ovviamente eccessive, eye-catcher, esageratamente burlesque, ma è proprio questo il loro bello. L’essere il pezzo unico, forte, indiscusso dell’insieme: perfette con un abitino nero molto sobrio. Nient’altro.

Una parola sul Brand/designer: si chiama Mai Lamore, qua il pdf con la sua bio completa http://harow.free.fr/mailamore/bioan.pdf , è nata in Africa e da lì prende la sua ispirazione per le sue creazioni calzaturiere, che possono apparire anche così kitsch da rischiare di bruciare la retina, ma sono dannatamente uniche e “molto personali”. Sono sempre felicissima quando scopro un designer che possa meritare di portare questo titolo. Ovviamente lanciata nell’empireo dei grandi della calzatura dal miglior palco del settore, Parigi, ha un monomarca e diversi rivenditori, ma sono certa lavori moltissimo sulla sua sezione Haute Couture, i modelli pià eccentrici e personalizzati (come quello qua sopra).

Non è possibile trovare molte info di prima mano su di lei, peccato, ma sappiano che molte, molte riviste di moda, delle pià rinomate, hanno celebrato le sue creazioni immortalandole negli shooting. E’ sintomo di potenziale in agguato 😉 Non è possibile sapere quali sono i prezzi di queste creature: come nelle boutique dei grandi maestri calzaturieri del passato non possiamo conoscere il prezzo prima di entrare in negozio. So chic.

Abbiamo molte collezioni, tutte a tema, alcune più semplici e altre decisamente pazze (con qualche pezzo orrendo, ovvio ;D non possono mancare) e ho scelto di mostrarvi un piccole selezione gomitola, per farvi conoscere questa fetta di cielo.

Ci sono due macroselezioni, Haute Couture, come vi dicevo prima, e la Pret a Porter.

Inizio dalla Pret a Porter,

Semplice pump a punta, classica in una morbida nuance Teal, carino il dettaglio sul tacco. Belle e semplici.

Semplicemene spettacolare, questa maryjane in raso rosso fiamma con tacco laminato (non ricorda le scarpe a zampetta di Vuitton? Beh, queste ci sono da un bel pezzo!) e chiusura a bottoncino (questo dettaglio mi ricorda le Ladydragon). Adoro.

Delizioso sandalo sempre in tessuto con tacco effetto nodo (anche un po’ effetto ossicino di pollo, brrr), abbiamo capito che questa designer fa del tacco scultura la sua firma 😉 Però le tomaie sono un opera d’arte, così ben pensare e proporzionate.

Che dire, stessa idea del tacco zampina, ma in versione zeppa: tutto coperto dalla stessa pelle a texture cocco in un colore pieno e vibrante. La zeppa in questione è cosa da intenditori, d’accordo, non tutti digeriranno la forma eccentrica, ma la tomaia…è un sogno! Quell’open toe!

Le saette di Zeus sotto i piedi della regina dell’Olimpo? Idea vecchia, ne convengo, ci aveva già pensato DSquared2, però con questa reinterpretazione vintage like (lo scollo a V sulle deco è il mio feticcio del momento), la saetta dorata sembra conferire un aria retro-futurustica a queste meravilglie sempre in satin. Con queste ai piedi ogni cosa diventerà sottofondo d’immagine. VOGLIO.

La collezione HAUTE COUTURE, serba invece qualche brutta sorpresina…ma anche meraviglie!

Le bellissime scarpe a forma di rosa che avete visto nella prima foto fanno parte della collezione Sentiment Profond (e sono l’unica creatura degna di nota della serie), ecco cosa segue:

Singolare deco in satin rosso rubino ricoperte da una fina rete dorata, molto navy e davvero retro, una volta era uso applicare pazzie alle scarpe, le amo! E’ filo d’oro, non oso immaginarne il prezzo.

Sandalo forte, molto fetish, però particolarissimo e davvero alto. Tacco a gambetta, e catenina vera come laccetto. Così potenti che resistergli è impossibile. *_*

Assurde vero? Sembra che qualcuno le abbia lasciate in soffitta per secoli a far polvere, eppure sono così speciali, molto festaiole adatte a super occasioni, in cui osare è la parola d’ordine! Non per serate mondane senza tappeto rosso. E’ un piccolo picchio quello sul tacco? E il tallone che replica il nido?? 😀 Pazze ma d’effetto.

ADR dice che le piume sono sempre splendide, io le do ragione. Poco pratiche, si rovinano, ma sono splendide! Una deco fortissima e da sera. Anzi da Gran Sera al teatro!

Sembrano avere uno strano peep toe, ma se non è troppo a feritoia (effetto zoccolo di mucca? no grazie) potrebbe svelare una calzatura particolarissima e adatta anche una sposa. Certo una che sappia osare, dopotutto si vedono certi abiti mega carichi abbinati alle solite, yaaaawn, scarpe perlee bianche tacco 8. Queste piume sono molto Carrie. Anche se al suo matrimonio (quello andato male) il pennuto l’aveva in testa.

Via con gli orroriii!

Sarà anche visone (ç_ç) ma sembra moquette, orrore per la stampa degna del peggiore dei tappetini da tamarro, in questo caso il tacco a zampina non rende giustizia alla sua scattante natura, no, la scarpa è decisamente pesante goffa e bruttarella.

Un povero visone ha dato la vita per rendere possibile la realizzazione di questa COSA. Brutta la forma, il soggetto è decisamente grottesco, sgraziato e poco adatto alla posizione. La coda poi, LA CODA! Che striscia a terra impietosa…pronta a spazzare il pavimento di ogni festa…decisamente ORRORE.

Ci sono un altro paio di assurdità, ma vi lascio il piacere di scoprirle sul sito, sotto ad ogni foto qua riportata ho lasciato anche il dettaglio del commento, modello e collezione, semmai voleste mettervi a cercarle (io lo farò di sicuro!).

Che ne dite?

Baci,

Momo