Giorno: febbraio 11, 2012

Rutto Libero, la rubrica degli orrori: MISTA SHOES FOR TOPSHOP.

Ciao Gente,

questo sabato sera moscio, come tutti i miei sabati sera, mi ha ispirato una nuova rubrica, rigorosamente sabatoserale: RUTTO LIBERO –  Scarpe orrende scovate sul web.

Testimonial d’eccezione:

Quest’oggi nella mia più totale nullafacenza da maschera ai capelli mi è capitata sotto il naso questo SCHIFO:

Dico, uno gira si Topshop a vedere le nuove imitazioni politicamente accettate perchè high street brand, e toh, perde 10 anni. Tipo.

Ma dove inizio a percularle?

Uhm… Dalla tomaia orrenda in pelle (??!) che pare aver ancora i brufoli? L’ allacciatura stringata che arriva fino in punta, da origginal scarpa ortopedica coprigesso? Il tallone-oblò ritagliato con il cutter? (Con questo clima la parte esposta diventa effetto pitone in pochi istanti).  L’effetto ferro da stiro con il ferro da cavallo sotto??

Ma esistono davvero? Sono REALI? Sono una cacca distillata, suvvìa, non si salvano nemmeno da dietro. Anzi, fanno sanguinare gli occhi. Quel platform, flatform che sia, è tanto sgraziato da dare l’impressione di affaticare la camminata come uno strumento da tortura, al solo primo sguardo mi fanno già male le caviglie. Cosa da non sottovalutare: intozziscono la figura che manco ad essere secche come Rumi.

Poi il prezzo, la beffa oltre il danno: ben 140£ su TopShop, per sta robaccia. Ah, sono di Mista Shoes, mi rifiuto di cercare ulteriori info su questo brand. Mica che mi prende un infarto..

Ditemi voi 😉

Baci,

Gomitolo