Attesa e indecisioni, il dramma sulle scarpe per Capodanno ;D

Ciao a tutti, miei cari, vi siete farciti a dovere in questi due giorni? Io sì, e stasera mi godo un bel piatto di tajarin piemontesi, 100% fatti in casa *_* sluurp, questo è lusso! Dopo questo pomeriggio passato a scartare una seconda serie di regali postumi, portati dai miei, posso passare alla prossima festività incombente: CAPODANNO!

Una volta affrontato il tema vestito, sempre un parto: quello bello e accesibile è troppo scollato (uno sleeveless in montagna non è cosa), quello giusto per il clima è stile mia-nonna, quello passabile costa troppo….manca poi da affrontare un tema ancor più pernicioso: le scarpe!

Davvero, sono il passaggio più sofferto: tutte vorrebbero sentirsi sul red carpet una volta l’anno, e osare un bel sandalo gioiello o una scarpetta tutta aperta. Poi arriva la questione calza e tutto riparte da capo!

Se posso, nel mio piccolo vorrei mettere al mia esperienza a servizio della comunità taccomunita! Un breve decalogo della scarpa per capodanno: cosa è ok e cosa è meglio lasciarla come addobbo sul pino di Natale.

Quello che tutte vorrebbero indossare *_*

E ci manca: splendide, luccicanti, tacchissimo, super nude! Questo significa, purtroppo: stare sedute tutta la sera, vedere i fuochi dalla finestra, poco alcool altrimenti l’asfalto incontrerà la nostra faccia molto presto. Però sono belle da morire!!

I modelli aperti con il fantomatico tacco 12 non sono adatti a serate in cui si rende necessario stare in piedi, girare per il buffet, e guardare i fuochi d’artificio, sopratutto se per terra c’è mezzo metro di neve =_=”.

Quello che dovremmo indossare per essere più coerenti con il clima:

(Amo questo stivale di SR da quando è uscito anni fa *_*)

Tacco morigerato e, sopratutto STIVALE😄 ahahaha, lascio perdere il raso terra che tanto è totalmente fuori rotta a capodanno, ma se vi piace lo ammetto purchè apparecchiato a dovere °_°

(non nel mio cuore, ma tant’è)

Cosa consiglia il Gomitolo:

Prima pensate al dopo: montagna? Massimo tacco 8 (come dislivello). Meglio puntare sulla sempre-bellissima peeptoe rosso/borgogna con fiocco, che anche con la calza fa la sua figura con, praticamente, tutto. Mare d’inverno? Non fatevi fregare dal clima marino: fa gonfiare i piedi, ankleboots o decolete dalla tomaia comoda. Il tacco: a piacere! Città? Magari cena+locale+piazza? Tacco comodo, meglio se accompagnato da un plateau basso, stivaletto o classica decollete. Evitare le scarpe bianche….la polvere pirica è bestemmiologica.

Come scegliere le scarpe

Puntate al modello appariscente ma non esagerato: colore o tacco, AUT AUT. Il tacco per le feste al chiuso e ricoverate per bene, colore e dettagli pazzi per l’opzione più adatta al “passeggio”. Fate bene i conti con la temperatura, per i fuochi in piazza meglio puntare ad un modello comodo, uno shoe-boot è perfetto da abbinare anche ad un outfit davvero scintillante!

Come evitare brutte soprese

Le scarpe peeptoe possono moltissimo dolore: se l’apertura sul davanti non è perfetta le vostre dita invocheranno divinità a pacchi da 10. Un consiglio, il suede è sempre molto confortevole.

I sandali a listini minimal sono bellissimi, superbi. Potrebbero creare spiacevoli inconvenienti… dopo la mezza qualcuno potrebbe scambiarvi un piede per lo zampone..😄 ahahah (sfido io a camminare-ballare 10 ore con il tacco 12)

Calze Sì/No

Siamo onesti: ci vanno le calze se si esce. Certo: una festa al chiuso è aperta a tutto, però se il programma prevede la classica uscita per sparare i botti con -10 vi ritroverete le gambe blu come un Na’vi😄 (Parlo per esperienza, l’anno scorso ho penato seppure imbottita di alcool). Se la scarpa è aperta osate una calzetta scura semi coprente, oppure coprente del tutto. Se è chiusa, via libera, ma con gusto.

Conclusione: Deco e slingback sono la scelta migliore, magari si può osare una d’Orsay😉

Io metterò queste:

Sì, le stesse dello scorso anno..le ho messe solo quella volta ç_ç uffi!

E l’abito? Sono curiosa di sapere cosa indosserete!!

Baci,

Momo

9 comments

  1. Momuccia io metterò delle scarpe molto carine (hai visto quegli stivaletti di Versace per H&M? quelli!) e non so ancora il vestito, anzi credo lo comprerò per l’occasione! Secondo me saranno scomodissime e morirò, però alla fine vado ad un concerto e non penso di dover ballare più di tanto😛

    1. Ti consiglio di abbinarli ad un look molto Cigno Nero, eri troppo bella così *_* magari più urban-rock, però il concetto è quello!! Per esempio ho visto da Jennifer (una catena low cost) un abito monospalla con la gonna tutta di piume nero cangiante verde ^_^, bellissimo!! Per me out ç_ç troppo ciccia!!

    1. I sandali per i locali vanno benissimo, ma per un capodanno errabondo non sono il massimo: io penso alle povere scarpine che se la svignano tra un petardo e uhm…roba organica/avanzi abbandonata sul selciato ;P, alla fine anche queste Zara sono sandali😄 hihihih! Non ho avuto il cuore di scomodare un pezzo importante =_=, troppi rischi (per il mio programma)!

  2. Sandali: MAI.d’inverno e senza calze non sono un buon connubio per me, nemmeno in casa.
    Deco: quelle che ho messo l’anno scorso e metternò quest’anno (ma mi porto le ballerine di riserva..e chissene, se mi fanno male i piedi scendo dai trampoli e continuo la serata in tranquillità😉
    Opzione stivali: perchè no? io non ne ho un paio adatto allo scopo, ma se li avessi li metterei:altezza e comodità! meglio di così..😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...