Giorno: dicembre 14, 2010

Shoe Room #18 Tan Leather Sandals “Via Uno”

Questi sandali li ho comprati durante l’estate, e vi avevo lasciato in sospeso la loro presentazione ufficiale.
E’ bastato il richiamo di Shoe all’animalier-invasione che stiamo vivendo per farmi accendere la lampadina: i miei sandali “nuovi”!

Erano stati bistrattati, allora, solo una piccola foto scattata al rientro a casa, post acquisto, e nulla più. Poveretti, non hanno avuto il loro spazio ç_ç, rimediamo subito con una carrellata fotografica che possa restituire loro un po’ di orgoglio! Anche se fuori stagione..e indossate su un solo piede: spero mi perdoniate, il mal di schieda mi impedisce le pose da Cirque du Soleil che di solito assumo per fotograrmi…non vi dico cosa pensa la mia famiglia quando mi vede in atto. Aggiungo che le scatto spessissimo in pijama: adesso ho perso tutto il mio carisma, eh? No, dai, a volte sono ancora vestita normalmente hihihihhi ;D

Spero nel futuro prossimo di poter dedicare alle scarpette mie adorate anche una foto a figura intera, all’aperto, con outfit degno per presentarle…altrimenti sono quasi certa si possano offendere a morte scatenando una guerra “civile” (o “scarpile”) nella mia camera!

Bando alle ciance, come posso descrivere questi sandali con poche parole? Beh, comodissimi, pratici e indistruttibili….perchè dico indistruttibili? Sono entrata in un cantiere edile, tutto sassi e cocci laterizi, eppure guardate la foto del tacco..o la parte in satin che con una spazzolata è tornata perfetta…
Voi direte cosa ci facevi in un cantiere coi tacchi? Beh, li indossavo già dal pomeriggio e la sera il fidanzato mi ha voluto portare a vedere come cresce bene la casa che sta costruendo suo padre..che tenero ^_^ (ehm..)

(questa foto sopra è proprio bruttina ç_ç)

Sono normalissimi sandali color cuoio, con un semplice tacco a spillo da 10cm, eppure li trovo speciali. Di questi tempi converrete con me se dico che trovare un sandalo senza plateau e che non assomigli ad uno stivaletto sia un impresa titanica.

Via Uno è una catena di negozi che come core business offre scarpe trendy, borse, cinture e piccola pelletteria, tante calzature ( e certe cinture e borse) sono realizzate in vera pelle, e i  prezzi sono medi, attorno ai 100€ per le scarpe in pelle e sui 150/200€ per stivaletti e stivali più belli. Ovviamente avendo comprato i sandali in saldo li ho pagati un idiozia, per tanto se non ve la sentite di spendere cifre cospicue in scarpe non blasonate, passateci alla fine dei saldi ;D (è di quelli che all’inizio fanno solo il 10% di sconto..ViaMaestra docet) c’è sempre qualcosina di gustoso sui 20€..
Per la cronaca: ho lasciato in negozio un biker boot in cuoio scamosciato color cognac effetto used a 22€ (costava 150 circa)…ditemi che sono una cogliona per favore.

Allora, come si presentano? Sandalo a fascia semplice davanti e altrettante due ad incrociarsi sul tallone, per chiudersi con una fibbia “vintage” ,abbastanza grande, sulla caviglia. La soletta è in pelle color cuoio su satin leopardato, ma piuttosto sobrio (se si può dire per questa stampa) e sfumato.
Il tacco è a spillo molto slanciato. La suola è un eco cuoio..non il massimo della vita, ma permette comunque una deambulazione tranquilla, confortevole e la struttura dona una stabilità al tacco che raramente ho trovato in un sandalo simile. Sono leggerissimi: non si sentono nemmeno sul piede, li potrei portare per un giorno intero!
Per chi volesse provare questa marca: hanno la numerazione europea, come le scarpe di Zara, quindi dovrete acquistare un numero in più del vostro solito.

Eccole ^_^

Marca: Via Uno

Modello: Sandalo a listini

Tomaia: vera pelle

Interno e suola: nappa e satin, suola fibre sintetiche

Tacco: a spillo, 10 cm

Colore: cuoio medio

Acquistati: luglio 2010

Che ne pensate?

Bacissimi

Momo

Rasiam… ehm Ridiamoci sopra!

Questa foto l’ho presa di Ebay, stavo cercando qualcosa di sandaloso taccomunito e blu elettrico. Ovviamente questo modello è poraccissimo, anche se, come forma, non fa schifo al primo sguardo. Ho copiato la foto solo per condividere con voi il coraggio di questa donzella (che mi perdoni, ma dopotutto è in ebay-visione):

Non sembra nemmeno avere dei piedi orrendi, poco curati o che so io…Anzi!!
Eppure lassù, presso la caviglia..qualcosa cresce indisturbato..in netto contrasto con la maniacale cura delle estremità, una selva oscura di dubbi e incertezze estetiche: di certo lei ha coraggio (o FOLLIA??) e peli da vendere.

Ah, ma che scema, quest’anno vanno le cose pelose! La pelliccia ecologica, gli stivali yeti, il cavallino…O_o

Baci, cerette e lamette.

Momo